HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLIGiornata Nazionale delle Famiglie al Museo, Unimol e Famu insieme: eventi domenica...

Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, Unimol e Famu insieme: eventi domenica 9 ottobre

Dopo due anni di stop, torna l’importante manifestazione culturale


CAMPOBASSO/ISERNIA. Dopo due anni di pausa, e per la settima volta, torna ai Musei dell’Università degli Studi del Molise, la Giornata Nazionale delle “Famiglie al Museo”, in cui piccoli e grandi possono vivere i musei in maniera attiva e coinvolgente!

La Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo è nata a livello nazionale nel 2013 con lo scopo di favorire l’incontro tra le famiglie e i musei, attraverso percorsi laboratoriali che vedono la collaborazione di grandi e piccini. L’iniziativa nazionale è prevista su tutto il territorio del Paese dove musei, fondazioni e altri luoghi espositivi si apriranno alle famiglie con visite didattiche, giochi a tema, iniziative speciali e attività pensate appositamente per l’occasione.

Come in tutte le sei passate edizioni ospitate da UniMol (che nel 2017 ha ricevuto il Premio Speciale F@Mu in un Sistema Museale), anche quest’anno FAMU – che conta la partecipazione di molteplici musei aderenti sul territorio nazionale – si caratterizza per un filo conduttore, per un tema centrale: “Diversi ma Uguali” è, infatti, il titolo per il 2022, ideato per favorire la riflessione sull’importanza della diversità e sull’attenzione all’accessibilità culturale, in modo da puntare al superamento delle “barriere architettoniche, cognitive e sensoriali”.

Un percorso didattico interattivo tra più strutture museali universitarie è l’elemento dominante dell’edizione UniMol di quest’anno che ha come titolo “La Diversità come ricchezza”; in contemporanea nella sede universitaria di Pesche e in quella di Campobasso. Tutte le attività proposte permetteranno ad adulti e bambini di avvicinarsi ai vari concetti portanti del vivere sociale e civico, di comprendere l’importanza della propria identità e di capire come “Diverso” voglia dire riconoscere negli altri sia quello che ci accomuna, sia quello che ci diversifica.

Il Museo delle Scienze Naturali del Molise (MuSNaM), nella sede UniMol di Pesche, organizza una serie di iniziative dove piccoli e grandi possano cimentarsi tra osservazioni ed esperimenti; una giornata di scoperte e di meraviglie tra giochi scientifici ed esperienze di laboratorio. Professori, studenti e volontari del servizio civile universale, proporranno ai piccoli scienziati in erba e ai loro accompagnatori un percorso di undici attività che spaziano tra geologia, DNA, cellule, botanica, zoologia e fisica. Saranno sollecitati e utilizzati i cinque sensi, proiettandoli alla scoperta di importanti perché. Si parte dalle ore 9:30 con il primo turno, per poi passare al secondo verso le 11:00.

La Giornata FAMU nei Musei UniMol a Campobasso, altrettanto ricca di incontri, è stata pensata nel porre l’accento su una proposta didattica alquanto articolata e sviluppata in un percorso a staffetta tra più strutture presenti all’interno del Campus universitario, tutte raggiungibili a piedi dai visitatori, distanti tra loro poche centinaia di metri.

4 le tappe previste:

1) il Museo della Scuola e dell’educazione popolare-MUSEP, dedicato alla storia delle istituzioni scolastiche e alla letteratura per infanzia e alla cultura materiale scolastica;

2) la Galleria Gino Marotta-ARATRO, dedicata a mostre di arte contemporanea, italiana e internazionale, che proporrà anche una attività in collaborazione con il Giardino della Flora Appenninica di Capracotta.

Il percorso prosegue poi verso il Museo didattico delle scienze Agrarie-MUDISA con le altre due tappe: 3) la mostra permanente su Leonardo Da Vinci; e 4) la Sala della Biodiversità, dove, grazie all’uso delle strumentazioni scientifiche, sarà illustrata la diversità “sensoriale” del mondo degli insetti e i segreti della natura.

L’avvio della giornata al Campus universitario di Vazzieri a Campobasso è prevista dalle ore 9.00, con le procedure di registrazione, le attività inizieranno alle 9.30; punto di incontro per i tutti i partecipanti è la Biblioteca di Ateneo, in viale Manzoni, il momento conclusivo sarà l’Aula Magna con lo spettacolo di divulgazione scientifica “Percezioni Lab” curato dall’Associazione Multiversi.

L’iniziativa annovera  il patrocinio del Comune di Campobasso, del Comune di Isernia e del Comune di Pesche, oltre che la fattiva partecipazione e sostegno di altri soggetti come il progetto Nati per Leggere – sezione Molise. Un ringraziamento particolare al nostro Centro Servizi Studenti Disabili e studenti con DSA dell’UniMol.

Per info su Campobasso: famunimol2019.cb@gmail.com; 0874.404476-31; su Pesche: famunimol2019.pesche@gmail.com; 3332405386

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

‘Natale in città’, acceso l’albero. Nel Presepe i simboli della pace

Tutti gli appuntamenti del cartellone delle iniziative organizzato dall’Amministrazione comunale di Campobasso CAMPOBASSO. ‘Natale in città’, acceso l’albero di Natale allestito in piazza Vittorio Emanuele,...