Un giorno speciale, paese in festa per i cento anni di Carmelina Rateni

L’omaggio della comunità di Petrella


PETRELLA TIFERNINA. Immersa nell’affetto dei figli Antonietta e Michele, del genero Luigi, della nuora Anna, dei nipoti Cristina, Pierpaolo, Massimo, Nicoletta, Alessandro, Valentina, Valeria ed Emanuele, dei pronipoti Matteo, Gaia, Gianluca, Viola, Aurora, Margherita, Tommaso e Federico, Carmela Rateni – chiamata in paese affettuosamente Lina du Brè – ha compiuto il suo 100° compleanno.

Ad omaggiare Carmelina Rateni, anche  il sindaco di Petrella Tifernina,Alessandro Amoroso, cui si è unito per una benedizione Padre Antonio Garofalo.

“Una donna molto riservata e determinata – ha dichiarato Alessandro Amoroso – cui va la stima dell’intera comunità che mi onoro di rappresentare”. Per suggellare il momento, il primo cittadino ha consegnato una targa di auguri con la dicitura : “A nonna Lina. Donna elegante e riservata. A nome della collettività petrellese, vivissimi auguri per il 100° compleanno”.