Ammessi a finanziamento tre progetti del Comune per un ammontare di 480mila euro


CERRO AL VOLTURNO. Valorizzazione e messa in sicurezza del territorio: ammonta a 480mila la somma che sarà a disposizione del Comune di Cerro al Volturno. Sono stati infatti ammessi a finanziamento tre progetti nell’ambito della Legge 27 dicembre 2019 n.160 che prevede l’assegnazione agli enti locali per spesa di progettazione definitiva ed esecutiva, relativa ad interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico, di messa in sicurezza ed efficientamento energetico delle scuole, degli edifici pubblici e del patrimonio degli enti locali, nonché per investimenti di messa in sicurezza di strade, soggetti a rendicontazione.

Nello specifico il Comune di Cerro ha ottenuto 110.000 euro per interventi per la resilienza e valorizzazione del territorio – Messa in sicurezza del versante adiacente il centro abitato Mancini e della sovrastante Strada Comunale Frazione Mancini, progettazione definitiva ed esecutiva.

Il secondo progetto, da 200.000,00 euro, riguarda invece la riduzione del rischio idrogeologico nella Frazione Piano D’Ischia e Messa in sicurezza di Piazza Sant’Anna Frazione Piano D’Ischia. Progettazione esecutiva e definitiva, CSE, Geologia, Indagini rilievi e attività connesse all’intervento di riduzione del rischio. Infine, il finanziamento da 170.000 euro sarà utilizzato per la ristrutturazione del Centro Polifunzionale per la famiglia in Località San Vittorino, Frazione San Vittorino. Progettazione definitiva ed esecutiva.

“Decisamente una buona notizia per la nostra comunità – afferma il sindaco Remo Di Ianni – e insieme un ulteriore passo in avanti di questa Amministrazione che con dedizione e resilienza continua ad operare per la tutela e la salvaguardia del territorio, nonché per la sua crescita infrastrutturale.

Una buona notizia che si aggiunge ad altre ottime notizie di cui vi renderemo edotti nei prossimi giorni e che vedono Cerro al Volturno e il suo territorio sempre più al centro di un’azione politica e amministrativa attenta e scrupolosa”.