HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLISana alimentazione e sostenibilità ambientale: il progetto di Coldiretti nelle scuole

Sana alimentazione e sostenibilità ambientale: il progetto di Coldiretti nelle scuole

Coinvolte 17 scuole e 25 aziende agricole 


CAMPOBASSO. Proseguono gli incontri degli alunni delle scuole molisane nelle aziende partecipanti al progetto ‘La buona e sana alimentazione non ha età’, organizzato da Coldiretti donne impresa Molise e finanziato dal Gal. 

Il progetto, rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, ha l’affascinante compito di educare i più piccoli alla sana e corretta alimentazione, anche in termini di sostenibilità ambientale e di promozione dei prodotti locali. Finora sono stati coinvolti 17 plessi scolastici e anche 5 circoli anziani con lezioni e dimostrazioni pratiche nelle 25 aziende agricole, agrituristiche ed extragricole aderenti a Coldiretti.   

“Un Progetto, questo che stiamo portando avanti – spiega Manuela Virtuoso, Responsabile regionale di Coldiretti Donne Impresa – che ci sta regalando grandi soddisfazioni nella consapevolezza di promuovere non solo la buona e sana alimentazione ma anche il nostro territorio ed il tessuto socio-economico della nostra regione che, come ben sappiamo, gravita per gran parte attorno all’agroalimentare. Il lavoro di coprogettazione tra aziende ed esperti nell’ambito della nutrizione e della comunicazione – aggiunge la Virtuoso – ha permesso di individuare e articolare obiettivi che impattino sul territorio attraverso logiche di cooperazione, interdisciplinarietà e accrescimento del potenziale di welfare delle aziende agricole”. 

Per consentire una maggiore visibilità al progetto tutte le attività messe in campo sono state pubblicate anche sulla pagina Facebook

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Carnevale Europeo delle Maschere Zoomorfe: parte il conto alla rovescia per...

All’ex Gil di Campobasso, l’Aps Artemide illustrerà il programma della manifestazione che ha come partners le associazioni ‘Il Diavolo’ di Tufara e ‘L'uomo cervo’...