HomeEVIDENZA'Giornata regionale dello Sport': Campobasso pronta ad accogliere le eccellenze molisane

‘Giornata regionale dello Sport’: Campobasso pronta ad accogliere le eccellenze molisane

Numerose le iniziative in calendario dal 18 al 25 novembre


di Enrico Fazio

CAMPOBASSO. Promuovere lo sport e i suoi valori. Questo l’obiettivo della ‘Giornata regionale dello sport’, giunta all’ottava edizione. Molti gli eventi e gli incontri che dal 18 al 25 novembre vedranno Campobasso come cornice che esalterà le imprese di molti sportivi molisani che nel 2021 hanno ottenuto brillanti risultati sia in ambito nazionale che internazionale. Questa mattina, presso la biblioteca del Consiglio regionale a Palazzo D’Aimmo, la conferenza stampa del presidente Salvatore Micone per presentare le iniziative previste nel capoluogo.

Si parte il 18 novembre con ‘La Forza dello Sport: energia vitale fonte di sane motivazioni’, convegno che si terrà presso l’Università degli Studi del Molise sulla medicina dello sport e sulla disabilità, con la partecipazione di diversi professionisti del mondo sanitario molisano. Numerose saranno anche le testimonianze di tecnici ed atleti. Prevista per sabato 19 novembre, presso lo stadio ‘ex Romagnoli’, l’inaugurazione del Villaggio dello sport che vedrà l’allestimento di 25 aree dedicate ad esibizioni, dimostrazioni ed alla promozione delle diverse discipline sportive a cura delle federazioni ed associazioni del territorio. Teatro dell’evento anche l’istituto superiore ‘S. Pertini-L. Montini- V. Cuoco’. Domenica 20 novembre, presso la sala auditorium del Centrum Palace, la cerimonia di premiazione di atleti e federazioni sportive.

“Andremo a ringraziare gli atleti molisani per i loro brillanti risultati ottenuti nel 2021. Voglio ricordare dei dati importanti per la nostra regione: 74 riconoscimenti, 58 atleti e 16 premialità conferite alle squadre. L’obiettivo è quello di implementare la promozione dello sport e di tutti i suoi valori” ha affermato il presidente del Consiglio regionale Micone a margine della conferenza stampa. Occhi puntati sulla judoka molisana Maria Centracchio, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Insieme alla Giornata regionale dello sport camminerà parallelamente l’idea di un video contest destinato a tutti gli atleti e gli sportivi appartenenti ad associazioni, federazioni e comitati regionali. Scopo dell’iniziativa quello di enfatizzare l’inclusione sociale e tutti i valori positivi che lo sport porta con sé.

Le attività della presidenza del Consiglio regionale proseguiranno il 23 novembre, presso il Comune di Macchia d’Isernia, per sottoscrivere un importante protocollo sulla rete regionale contro il bullismo e le sue varie manifestazioni. Chiuderà il calendario, il 25 novembre a Palazzo D’Aimmo, un tavolo di confronto contro la violenza sulle donne.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Carnevale isernino: dopo 27 anni torna in scena la ‘Porta dell’Inferno’

Fervono i preparativi per la tradizionale 'mascherata paesana' ISERNIA. Un'attesa lunga 27 anni: torna ad essere rappresentata a Isernia la 'Porta dell'Inferno', evento simbolo del...