HomeNotiziePOLITICA & ATTUALITA'Caro bollette, Romagnuolo chiede quote esclusive per supportare le piscine molisane in...

Caro bollette, Romagnuolo chiede quote esclusive per supportare le piscine molisane in difficoltà

L’istanza della consigliera regionale al presidente Toma


CAMPOBASSO. Quote esclusive per supportare le piscine molisane in difficoltà a causa dell’aumento dei costi. Questa la proposta messa nero su bianco dalla consigliera regionale Aida Romagnuolo e recapitata la governatore Donato Toma.

“Da qualche giorno, la piscina comunale di Agnone è ferma – ricorda Romagnolo – La società Hidro Sport che la gestiva ha chiuso i battenti non riuscendo più a sostenere le spese legate al caro bollette. Una condizione che ha colpito l’intera comunità. L’impianto di località Tiro a Segno, infatti, oltre a rappresentare un punto di riferimento per la pratica di discipline acquatiche, è sempre stato considerato luogo di aggregazione sociale. 188 gli iscritti: non solo molisani, ma anche abruzzesi.

Per consentire il proseguo delle attività servirebbero 50mila euro. È la somma stimata dalla Hidro Sport  per coprire le perdite del prossimo quadrimestre. Poi, i lavori di efficientamento energetico, con l’installazione di pannelli sonali ed altri interventi mirati, previsti nel 2023, dovrebbero dare una boccata di ossigeno, contrastando le difficoltà legate alle spese eccessive di luce e gas. In attesa di queste opere, però – ha aggiunta l’esponente politico – urgono risorse. Per questo ho inviato una nota al presidente della Regione Toma affinché riservi, in fase di assestamento di bilancio, delle quote esclusive per l’impianto alto molisano, ma pure per le altre piscine molisane in difficoltà economica. Spero che questa mia sollecitazione – ha concluso Romagnuolo – venga raccolta, non svilendo ancora una volta le nostre comunità”.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Cammini di Fede, in Molise censiti Cercemaggiore e Castelpetroso

Per un turismo esperienziale e di qualità: la soddisfazione dell'Ufficio pastorale turismo sport CAMPOBASSO-ISERNIA. L’Ufficio Nazionale della Pastorale del Turismo della Conferenza Episcopale Italiana ha...