HomeOcchi PuntatiSbagliano casa: ladri si scusano e vanno via dopo aver sistemato lo...

Sbagliano casa: ladri si scusano e vanno via dopo aver sistemato lo scantinato messo a soqquadro

Avevano fatto irruzione nell’appartamento minacciando una coppia di anziani con la pistola


FIRENZE. Dopo essersi resi conto di aver sbagliato appartamento si sono scusati con i proprietari e sono andati via dopo aver rimesso a posto lo scantinato messo a soqquadro.

Sembra la scena di un film, ma invece è quanto accaduto qualche giorno fa a Bagno a Ripoli, in provincia di Firenze.

Quattro ladri con passamontagna sono entrati in una casa, hanno chiuso in una stanza i proprietari di casa – una coppia di anziani – e la famiglia della figlia, minacciandoli con una pistola e un piede di porco, poi sono andati nello scantinato e messo tutto a soqquadro.

Non trovando quello che cercavano (non è noto cosa), si sono resi conto di essere entrati nella casa sbagliata. Così, hanno chiesto scusa ai proprietari, ripulito il seminterrato e se ne sono andati. La notizia è stata riportata da La Nazione ed è stata rilanciata da Tgcom 24.

Nel scusarsi, i ladri hanno spiegato alla famiglia di aver sbagliato casa: erano convinti si trattasse dell’abitazione di un noto avvocato. Hanno dunque restituito quanto preso – un orologio e qualche gioiello – per poi tornare nello scantinato, pulire con la candeggina e andarsene. 

A parte lo shock e la paura, la famiglia sta bene. Sul caso stanno indagando i carabinieri di Firenze insieme alla scientifica.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Premio ‘Eccellenze molisane al Timone’ ai Medici del Gemelli

Il riconoscimento a Mariangela Boccardi e Francesco Palumbo CAMPOBASSO. Conferito a Mariangela Boccardi e Francesco Palumbo,  dirigenti medici del Gemelli Molise,  il prestigioso riconoscimento ‘Eccellenze...