Gli abruzzesi finora hanno un bottino di cinque vittorie


ISERNIA. Sta per iniziare, fra le mura amiche del Pala Fraraccio alle ore 18, il big match che vedrà la News Fortitudo Isernia, reduce da quattro vittorie consecutive, affrontare il Nuovo Basket Aquilano, capolista (insieme a Pescara e Roseto che si affronteranno in questa giornata) con due punti in più in classifica rispetto agli isernini.

Gli abruzzesi finora hanno un bottino di cinque vittorie (contro Lanciano, Mosciano, Vasto, Termoli e Teate Chieti) e una sola sconfitta (contro Amatori Pescara).

Il roster aquilano, formato da soli quattro giocatori fuori sede e tanti ragazzi del posto, è stato affidato per questa stagione al coach uruguaiano 𝐙𝐮𝐛𝐢𝐫𝐚𝐧, passato già per la loro panchina nella stagione 2019/20.

In cabina di regia  l’uruguiano 𝐍𝐞𝐬𝐬𝐢, giocatore molto interessante che porta alla loro causa quasi 18 punti di media e alla sua prima esperienza in Italia. A dargli manforte ci sarà 𝐀𝐧𝐭𝐨𝐧𝐢𝐧𝐢, play/guardia alla sua settima stagione con questa maglia.

In guardia  𝐍𝐚𝐫𝐝𝐞𝐜𝐜𝐡𝐢𝐚 𝐍𝐢𝐜𝐜𝐨𝐥𝐨̀ e 𝐌𝐚𝐬𝐬𝐢𝐦𝐢𝐥𝐢𝐚𝐧𝐨, 𝐒𝐚𝐧𝐭𝐨𝐦𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨 e 𝐌𝐚𝐬𝐭𝐫𝐨𝐩𝐢𝐞𝐭𝐫𝐨, tutti prodotti del vivaio aquilano.

In posizione di ala piccola altri tre prodotti della cantera, 𝐓𝐮𝐜𝐜𝐞𝐥𝐥𝐚, 𝐀𝐫𝐢𝐬𝐭𝐨𝐭𝐢𝐥𝐞 e 𝐌𝐢𝐜𝐨𝐧𝐢.

Pacchetto lunghi molto interessante, formato dall’argentino 𝐂𝐞𝐜𝐜𝐡𝐢 (confermato dalla scorsa stagione) e miglior marcatore della squadra con 19.2 punti ad allacciata di scarpe.

Oltre a lui troveremo l’altro argentino, ma di formazione italiana, 𝐂𝐢𝐜𝐢𝐯𝐞̀, giocatore molto esperto che la scorsa stagione ha inizialmente vestito la casacca della Nuova Matteotti Corato in C Gold pugliese, salvo poi terminare con l’Academy Potenza in C Silver (insieme al nostro Guzzon).

Giocatore con un passato in tante squadre di tutta la Penisola tra serie B, C Gold e C Silver.

Ultimo ma non per importanza il loro giocatore più alto, visti i 210 cm, 𝐃’𝐀𝐦𝐛𝐫𝐨𝐬𝐢𝐨, lo scorso anno a Legnano in C Silver ma anche lui con un passato sempre fra Serie B e C Gold.

Molto concentrato il coach 𝐅𝐨𝐫𝐠𝐢𝐨𝐧𝐞 che riguardo la prossima sfida dice: “Ci servirà una prestazione molto intensa, dato che la squadra che andremo ad affrontare è dotata di una grande struttura fisica mixata al tanto brio della loro gioventù, dimostrando di poter correre per tutti i 40 minuti.

Specialmente a livello difensivo dovremo rimanere concentrati, tenendo duro e facendo di tutto per proteggere casa nostra. Dovremo prendere da subito il controllo del gioco, essendo bravi a evitare stupide palle perse per non dar loro la possibilità di contropiedi o tiri comodi. Sappiamo che sarà un match molto importante per restare agganciati alla parte medio-alta della classifica e per questo dovremo avere l’ambizione di giocare per portare a casa un’altra vittoria.”

𝐏𝐚𝐥𝐥𝐚 𝐚 𝐝𝐮𝐞 𝐨𝐫𝐞 𝟏𝟖 𝐩𝐫𝐞𝐬𝐬𝐨 𝐢𝐥 𝐏𝐚𝐥𝐚 𝐅𝐫𝐚𝐫𝐚𝐜𝐜𝐢𝐨 𝐝𝐢 𝐈𝐬𝐞𝐫𝐧𝐢𝐚.