HomeNotizieSPORTLo sport come mezzo di inclusione, a Campobasso l’incontro del Lions

Lo sport come mezzo di inclusione, a Campobasso l’incontro del Lions

L’iniziativa si è svolta al Convitto Mario Pagano ed ha visto la partecipazione degli studenti del Liceo Scientifico


CAMPOBASSO. ‘Lo sport come mezzo di inclusione’, questo il tema dell’incontro organizzato dal Lions Club di Campobasso al Convitto Mario Pagano.

Incontro moderato dal past president del Lions Club Campobasso e presidente regionale AIAC Molise, Stefano Maggiani, che ha visto gli interventi del presidente AIAC Onlus, Marcello Mancini, del segretario di Aiac Onlus, Tania Busetto (past president del Lions Club Schio), del vice presidente vicario del Comitato regionale Molise FIGC LND, Miguel Mastrangelo, del direttore responsabile di Unisport per Unimol, Marco Sanginario.

Ai lavori sono intervenuti anche il delegato all’inclusione dell’USR Molise Raffaella Petti, vice presidente del Lions Club Campobasso ed hanno partecipato Marco Maestripieri e il rettore del Convitto Rossella Gianfagna.

L’incontro si è svolto con una interessante interazione con gli studenti della classi prime del Liceo Scientifico del Convitto e con diversi studenti della Facoltà di Scienze Motorie dell’Unimol, i quali hanno avuto modo di conoscere le metodologie di allenamento e di gare nell’ambito calcistico, nonché di sensibilizzarsi al tema dell’inclusione nelle sue varie forme.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Premio ‘Eccellenze molisane al Timone’ ai Medici del Gemelli

Il riconoscimento a Mariangela Boccardi e Francesco Palumbo CAMPOBASSO. Conferito a Mariangela Boccardi e Francesco Palumbo,  dirigenti medici del Gemelli Molise,  il prestigioso riconoscimento ‘Eccellenze...