HomeNotizieSPORTCalcio serie D,  vittoria in trasferta per il Vastogirardi

Calcio serie D,  vittoria in trasferta per il Vastogirardi

Battuto l’Avezzano


Avezzano Calcio 1 – 2 Asd Vastogirardi

13esima giornata Serie D – Girone F, 27 novembre 2022 h14:30, stadio ‘Dei Marsi’ – Avezzano

Marcatori: Gargiulo (autog. 5’pt) Ruggieri (R. 16’pt), Calemme (20’pt)

Le formazioni

AVEZZANO CALCIO

Coco, Zanon, Labonia, Donatangelo, Scatozza (Paris 59’), Filosa (Sbarzella 85’), Marietti (Bittaye 59’), Bianciardi, Dos Santos, Casolla (Pellecchia 83’), Ficara.

Panchina: Oddi Oddi, Vaccaro, Selle, Monaco, Sassarini.

All. Marco Scorsini

ASD VASTOGIRARDI

Petriccione, Canale (Panaro 85’), Gallo, Gargiulo, Ruggieri, Grandis, Fiori (Antogiovanni 59’), Iacullo, Makni, Calemme, Bentos Vasquez.

Panchina: Piga, Sciarretta, Donatelli, Ciocca, Modesti, Lorusso, Macanu.

All. Tommaso Coletti

La terna arbitrale

Vailati (Crema), De Simone (Roma), Fabrizi (Frosinone).

Note

Amm. Zanon, Scatozza, Petriccione, Ruggieri, Bentos Vasquez


La cronaca della gara. Dopo un vantaggio iniziale a causa dell’autogol di Gargiulo l’Avezzano deve cedere terreno al Vastogirardi che fuori casa ritrova una vittoria importantissima soprattutto a livello psicologico. Infortunio iniziale e autogol giunto per un errore soprattutto di comunicazione, vantaggio si regalato ma con una partita che poi è stata quasi sempre dominata seppure su un campo decisamente difficile dove giocare, non solo psicologicamente ma anche praticamente a causa dello stato del manto erboso.Il Vastogirardi ha come al solito messo le proprie idee in campo, mettendo la partita subito per il verso giusto. Arrivano poi alla mezz’ora il prima il gol del pareggio e poi il raddoppio, entrambi di Calemme, che concludono il primo tempo sul vantaggio per gli altomolisani. Secondo tempo meno incisivo con l’Avezzano che prova a emergere ma non riesce mai davvero a farsi pericoloso dalle parti di Petriccione. Gli undici di Coletti dal canto loro confezionano diverse palle gol nette, con occasioni importanti che però non vengono concluse come sperato. Nota spiacevole sul finale con Makni che subisce un durissimo contrasto al volto ed è costretto a uscire sanguinante. Resta però la soddisfazione della vittoria in una trasferta difficilissima, sentita e vissuta in maniera viscerale da ambo le formazioni. Col sorpasso di oggi si ritorna nei piani alti della classifica e l’odore dei playoff diventa più forte che mai. Restano le ultime partite dell’andata prima della pausa natalizia per mettere il sigillo su una prima parte di campionato finora luminosa per gli altomolisani.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Ciaspolate e non solo: un’altra settimana di avventure con ‘Attraverso il...

Il programma messo a punto dall'associazione per andare alla scoperta delle meraviglie del territorio CAMPOBASSO/ISERNIA. Un'altra settimana da non perdere con gli appuntamenti targati 'Attraverso...