Leonardo Rossi

Il pistoiese ha rispettato il pronostico che lo voleva favorito tra i 72 iscritti


CAMPOBASSO. Tennis: è Leonardo Rossi il vincitore del V Open ‘Città di Campobasso’. Il match conclusivo si è disputato sul campo ‘Giuseppe Colagiovanni’ ed è durato circa un’ora.

Il pistoiese Leonardo Rossi (2.2 e testa di serie n.1) ha rispettato il pronostico che lo voleva favorito tra i 72 iscritti, sconfiggendo Alessandro Dragoni, emiliano tesserato col C.T. Firenze (2.4 e testa di serie n.3), concedendogli soltanto 4 games: 62 62 il risultato finale, frutto di un match accorto, giocato sempre con la concentrazione giusta ed efficacissime risposte al servizio avversario.

Per quel che concerne, invece, le finali di III e IV categoria, si sono imposti rispettivamente Fernando Borrelli (C.T. Campobasso) che ha sconfitto Emanuele Papa dell’ASD Tennis Club BN al terzo set col punteggio di 36 64 10-6 e Emanuele Ercolano del Circolo Tennis Isernia vittorioso sul beniamino di casa Alessandro Colagrossi per 63 62.

“Nonostante tutto siamo riusciti a mettere in piedi un torneo di ottimo livello in pochissimo tempo con un montepremi da 2.000 euro – ha detto durante la cerimonia di premiazione il giudice arbitro Stefano Lombardi, tra gli organizzatori – Abbiamo avuto sicuramente un numero di iscritti inferiore agli altri anni ma il livello è stato davvero soddisfacente tenendo conto che tra semifinali e finale abbiamo avuto atleti di classifica da 2.8 a 2.2 provenienti da regioni piuttosto lontane dalla nostra. Segno che siamo riusciti, negli anni passati, ha lasciare una buona impressione e, oggi, atleti di un certo calibro tornano con piacere a Campobasso”.