HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLIA Larino il meglio dell’enogastronomia molisana: a Palazzo Ducale ‘I luoghi del...

A Larino il meglio dell’enogastronomia molisana: a Palazzo Ducale ‘I luoghi del gusto’

La manifestazione sabato 3 e domenica 4 dicembre. Ricco il programma degli eventi


LARINO. Sabato 3 e domenica 4 dicembre ‘I luoghi del gusto’ tornano a fare tappa a Larino: città d’arte e di tradizioni secolari che diviene teatro irripetibile di un’esperienza unica che coniuga arte, bellezza e gusto. Per l’occasione, infatti, Palazzo Ducale sarà trasformato nella meravigliosa vetrina dell’enogastronomia molisana.

Anche per questo nuovo appuntamento, particolarmente ricco sarà il programma della due giorni promossa dalla Fondazione Italiana Sommelier del Molise. insieme al Comune di Larino, che mira a contribuire alla creazione di una coscienza critica che guidi le scelte dei consumatori verso prodotti che conservano il gusto artigianale rispettando elevati standard qualitativi.

Degustazioni, convegni, giochi sensoriali, l’innovativa Wine room e rievocazioni in costume per un vero e proprio viaggio alla riscoperta del vino, dell’olio, dei prodotti caseari e delle spezie.

Percorsi di gusto nei luoghi della cultura, tracciati per la bocca, ma anche per occhi e mente: nelle due giornate resteranno, infatti, aperte le stanze del Palazzo Ducale, compresa quella ‘Pilone’ in cui in piccolo è stata riallestita la mostra sui fiori di San Pardo del maestro Paolo Di Paolo, mentre i volontari di Molise WOW accompagneranno i visitatori alla scoperta del Museo Civico, dei suoi mosaici romani, e del patrimonio ecclesiastico del centro storico della città.

Un’esperienza sensoriale e culturale tutta da vivere che sarà ulteriormente impreziosita dalla musica, con due appuntamenti raffinati, entrambi alle 18.45 in Sala Freda: sabato il pianoforte a quattro mani di Cristina Lilli e Cristina Colledanchise condurrà i presenti alla scoperta dei grandi autori francesi Ravel e Fauré. Domenica, alla stessa ora, invece la magia pianistica di Tiziano Albanese e Tecla Marcovicchio, con immagini, luci, storie e la voce narrante di Aldo Gioia in ‘L’invito della Follia’.

Dunque, tutto pronto per un altro fine settimana in cui, grazie alla Fondazione Italiana Sommelier del Molise. sarà possibile immergersi in un vero e proprio percorso di promozione e valorizzazione del territorio, dei prodotti del Molise e di educazione al gusto che si uniscono e si fondono con momenti ed esperienze culturali tutte da vivere.

Di seguito il programma dettagliato della manifestazione:

SABATO 3 DICEMBRE

Ore 17.00: Inaugurazione

Ore 17.00 – 18.30: 1° Wine Tour. Tour Museo Civico e le chiese del borgo

Ore 17.30: Apertura Sale Museali del Palazzo Ducale

Ore 17.30: Apertura Wine room, banchi di assaggio, i giochi sensoriali

Ore 18.30 – 20.00: 2° Wine Tour. Tour Museo Civico e le chiese del borgo

Ore 18.45: Gli autori francesi Ravel e Faurè, Concerto del Duo pianistico Cristina Lilli – Cristina Colledanchise, a cura del Comune di Larino.

Ore 20.00 – 21.30: 3° Wine Tour. Tour Museo Civico e le chiese del borgo

Ore 21.30 – 23.00: 4° Wine Tour. Tour Museo Civico e le chiese del borgo

Ore 23.00: Chiusura manifestazione

DOMENICA 4 DICEMBRE

Ore 10.00: Apertura manifestazione

Ore 10.00: Apertura Sale Museali del Palazzo Ducale

Ore 10.00: Apertura Wine room, banchi di assaggio, i giochi sensoriali

Ore 10.30: Convegno “Spirito Giusto. Giornata del bere consapevole”

Ore 11.30 – 13.00: 1° Wine Tour. Tour Museo Civico e le chiese del borgo

Ore 17.30 – 19.00: 2° Wine Tour. Tour Museo Civico e le chiese del borgo

Ore 18.45: L’invito della Follia musiche originali di Tiziano Albanese Edizioni Rai Com, a cura del Comune di Larino

Ore 20.00: Degustazione. La Tintilia e i grandi vini rossi italiani

Ore 23.00: Chiusura manifestazione

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

‘Vivere con Cura’, doppio appuntamento con la rassegna

L’iniziativa a Campobasso CAMPOBASSO. Martedì 31 gennaio, presso la BiblioMediaTeca comunale in via Roma a Campobasso, alle 18.15, si terrà l’incontro ‘Ritorno alla terra –...