Sul posto i carabinieri e i soccorsi sanitari. Arrivato il magistrato di turno. L’uomo sarebbe stato colpito alla testa


SANTA MARIA DEL MOLISE. Tragica vicenda a Santa Maria del Molise: da quanto si apprende in questi minuti una donna avrebbe ucciso suo marito questa mattina. Sono pochissime le informazioni giunte finora. Sul posto i carabinieri di Macchiagodena e i soccorsi sanitari.

I due coniugi sono sulla settantina. La donna avrebbe ucciso il marito al culmine di una lite, ma le dinamiche non sono ancora chiare. A lanciare l’allarme sono stati i vicini. I carabinieri giunti sul posto avrebbero trovato la donna in casa. Atteso l’arrivo del magistrato di turno. I militari dell’arma stanno eseguendo tutti gli accertamenti del caso.

Anche l’anno scorso in Molise, sempre la vigilia di Natale, si era consumato un altro delitto, quella volta a Campobasso, quando Cristian Micatrotta fu ucciso con una coltellata alla gola.

AGGIORNAMENTO DELLE 11.30. La vittima sarebbe stata colpita alla testa. Questa l’ultima indiscrezione trapelata sull’omicidio avvenuto questa mattina a Santa Maria del Molise. Sul posto è arrivato il magistrato di turno Gaeta. Inquirenti al lavoro per ricostruire i contorni della vicenda. L’arma del delitto non sarebbe stata ancora individuata. La moglie, trovata in forte stato di shock, sarebbe stata portata in pronto soccorso.

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 12.40. Continuano gli accertamenti da parte dei carabinieri per definire i contorni dell’omicidio che si è consumato questa mattina in via 25 Settembre. La vittima, si è appreso, aveva 72 anni. Bocce cucite da parte degli inquirenti. “Stiamo accertando i fatti” ha detto il colonnello Vincenzo Maresca, comandante provinciale dell’Arma di Isernia.

GUARDA IL VIDEO