L’artista ha ringraziato sui social il pubblico molisano accorso numeroso per il suo concerto in Auditorium. Toma: “Travolti dal suo charme”


ISERNIA. Il sold-out in Auditorium a Isernia era annunciato, quasi scontato. E il numeroso pubblico accorso per il concerto di Patty Pravo – inserito nella rassegna ‘Palcoscenici’, finanziata dalla Regione Molise e curata dalla Fondazione Molise Cultura – non è stato deluso. La ‘minaccia bionda’ ha ripercorso, spalleggiata dal narratore d’eccezione Pino Strabioli, la sua pluridecennale carriera. Aneddoti d’altri tempi che sanno comunque essere modernissimi, i retroscena delle sue canzoni diventate iconiche, l’incontro a Londra con i Rolling Stones e tanto altro.

Patty Pravo con Presutti e Toma

Una voce incantevole, di poche parole ma misurate e attente, una vera diva e signora della musica italiana – coadiuvata da musicisti di primissimo livello, che hanno stregato le oltre 700 persone accorse per loro. E anche lei sarà rimasta colpita da tanto affetto: sui suoi social ha postato una foto ringraziando la città per la bella serata.

“Siamo stati piacevolmente travolti dallo charme e dalla bravura di Patty Pravo”, ha detto il presidente Toma. “L’Auditorium Unità d’Italia di Isernia era gremito ed entusiasta. Grazie Patty, per le emozioni in musica che hai saputo donare. E grazie al pubblico molisano che ha tributato il suo grande apprezzamento ad un’artista unica”.