Foto archivio Ansa

Sarà celebrata domani. L’invito ai fedeli a partecipare


ISERNIA. Profondo cordoglio anche a Isernia per la scomparsa del Papa emerito Benedetto XVI, che si è spento ieri mattina all’età di 95 anni.

Domani, lunedì 2 gennaio, alle ore 18 in Cattedrale, sarà celebrata una messa in suffragio. Dalla Diocesi l’invito a partecipare.

Da domani mattina il corpo di Papa Ratzinger sarà nella Basilica di San Pietro in Vaticano per il saluto dei fedeli. I funerali saranno celebrati giovedì 5 gennaio, alle 9.30, in Piazza San Pietro e saranno presieduti da papa Francesco.

“Rimanete saldi nella fede! Non lasciatevi confondere!… Gesù Cristo è veramente la via, la verità e la vita – e la Chiesa, con tutte le sue insufficienze, è veramente il Suo corpo”. Questo è uno dei lasciti spirituali che il Papa emerito Benedetto XVI affida ai fedeli nel suo testamento, che viene pubblicato nel libro Nient’altro che la verità scritto dall’Arcivescovo Georg Gänswein, suo segretario particolare, con Saverio Gaeta, per le edizioni Piemme e in uscita, come riporta l’Ansa, agli inizi di gennaio.

Eletto  il 19 aprile del 2005, Benedetto XVI è stato il primo Papa emerito della Chiesa cattolica. A 7 anni, 10 mesi e 9 giorni dalla sua elezione infatti il Pontefice teologo che il giorno della sua elezione si era definito “un umile servitore nella vigna del Signore”, con un gesto clamoroso e inaspettato, l’11 febbraio del 2013 annunciò la sua rinuncia al proseguimento del pontificato.