HomeNotizieLavoro e bandiSette nuovi chioschi a Termoli: il Comune pubblica l’avviso

Sette nuovi chioschi a Termoli: il Comune pubblica l’avviso

La durata della concessione è di dieci anni


TERMOLI. Sette nuovi chioschi a Termoli: il Comune ha pubblicato l’avviso con cui intende procedere all’assegnazione in concessione di suolo pubblico in via Rio Vivo (piazzale antistante Caffè Giorgione), via Amerigo Vespucci (Lungomare C. Colombo – ex Stazione Agip), via Amerigo Vespucci, via Catania, via degli Aceri e via Corsica.

“Nel piano dei chioschi – si legge nell’avviso – sono state individuate due tipologie in relazione all’attività a cui saranno destinate. Chioschi di tipo A: con un ingombro massimo di 20 mq da destinare alle attività di produzione e vendita di prodotti alimentari e non alimentari. Chioschi di tipo B: con un ingombro massimo di 40 mq da destinare ad attività di somministrazione di alimenti e bevande – Esercizi di sola somministrazione (Bar)

La durata della concessione in uso delle aree da adibire a chioschi è fissata in dieci anni. La concessione è disciplinata nello specifico dai Regolamenti comunali vigenti indicati in premessa. È escluso il rinnovo tacito”.

Possono partecipare alla gara “tutte le persone fisiche e giuridiche, che alla data di scadenza del presente bando non abbiano debiti o morosità e neppure liti pendenti nei confronti dell’Amministrazione Comunale a qualsiasi titolo, siano in regola con il pagamento di imposte e tasse nei confronti dell’Ente comunale e abbiano capacità a contrattare con la Pubblica Amministrazione. Le persone fisiche devono impegnarsi a costituire un’impresa individuale con partita IVA o altro soggetto di cui sopra entro e non oltre 30 giorni dalla data di pubblicazione del provvedimento di assegnazione dell’area, e comunque prima della stipula del contratto di concessione. La domanda può essere presentata esclusivamente per una sola area messa a bando ed è vietato concorrere sotto diverse forme (es. persona fisica e giuridica) pena l’esclusione dalla gara”

Le domande vanno presentata entro e non oltre il 13 febbraio 2023 ore 12:00.

L’AVVISO

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Carnevale isernino: dopo 27 anni torna in scena la ‘Porta dell’Inferno’

Fervono i preparativi per la tradizionale 'mascherata paesana' ISERNIA. Un'attesa lunga 27 anni: torna ad essere rappresentata a Isernia la 'Porta dell'Inferno', evento simbolo del...