HomeEVIDENZARadioterapia, Toma: “Ecco perché Gemelli non può prescrivere prestazioni”

Radioterapia, Toma: “Ecco perché Gemelli non può prescrivere prestazioni”

Il presidente della Regione ha chiarito in Consiglio che si tratta di un parere del Ministero


CAMPOBASSO. “Non è un’iniziativa commissariale ma un dovere che deriva dal parere del Ministero della Salute”. Lo ha detto il presidente della Regione Donato Toma oggi in Consiglio, per spiegare perché il Gemelli Molise non potrà più prescrivere la radioterapia.

“Abbiamo chiesto un parere e il Ministero della Salute ha chiarito che le strutture private che non sono policlinici universitari o Irccs – ha sottolineato il governatore – non possono prescrivere prestazioni. Per questo motivo il Gemelli Molise non può fare prescrizioni su ricettario, nello specifico per la radioterapia. Nulla cambia per i malati oncologici: i tempi sono già prescritti dalla normativa così come le urgenze”.

Come riportato nel decreto, firmato dal commissario Toma e dal sub commissario Giacomo Papa, sarà il reparto di Oncologia del Cardarelli il centro che effettuerà le prescrizioni.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Ciaspolate e non solo: un’altra settimana di avventure con ‘Attraverso il...

Il programma messo a punto dall'associazione per andare alla scoperta delle meraviglie del territorio CAMPOBASSO/ISERNIA. Un'altra settimana da non perdere con gli appuntamenti targati 'Attraverso...