Rivendita di giornali e riviste, il Comune concede un contributo per cinque anni

L’iniziativa a Petrella Tifernina, illustrata dal sindaco Alessandro Amoroso


CAMPOBASSO. Il Comune di Petrella Tifernina comunica che è stato pubblicato l’avviso pubblico per concedere un contributo annuale pari a 450 euro per un massimo di cinque anni, destinato alle attività commerciali ricadenti sul territorio comunale che vogliano ampliare la propria offerta di prodotti e servizi alla distribuzione e rivendita di prodotti editoriali.

“A fine gennaio l’unico distributore di riviste e quotidiani nel nostro Comune ha dismesso l’attività poiché in procinto di andare in pensione – spiega il sindaco Alessandro Amoroso – Da allora, purtroppo, nel nostro piccolo centro non arrivano più giornali, riviste e rotocalchi. Ecco perché la nostra Amministrazione ha deciso di concedere un piccolo contributo economico in favore di una attività commerciale di Petrella Tifernina che voglia ampliare la propria offerta anche con prodotti della distribuzione editoriale”.

“La nostra scelta – prosegue Amoroso – è dettata dal voler garantire ai cittadini un diritto fondamentale: quello ad essere informati, tutelato anche nella nostra Costituzione. Vogliamo che sia assicurato un servizio, che per noi è essenziale, a tutta la nostra comunità. Chi abita in questo piccolo borgo non può essere costretto a dover prendere l’auto ed andare nel centro più vicino per compare un giornale. Lo facciamo per assicurare la sopravvivenza della nostra stessa comunità: ogni volta che viene meno un servizio in un piccolo Comune è automaticamente messa a rischio anche la volontà di continuare a viverci. E questo processo produce ulteriore spopolamento e mette in crisi una comunità”.

“Ricordo poi che i cittadini di piccoli Comuni, come quello che rappresento, sono in maggioranza anziani e poco inclini ad informarsi esclusivamente on line. Anzi, per loro l’informazione cartacea è un momento di confronto e di relazione con gli altri, oltre che di approfondimento. Per questo motivo, vogliamo incentivare con un piccolo sostegno, chi vuole investire e continua a credere nella nostra comunità”, ha concluso il sindaco.

L’avviso pubblico è disponibile nella sezione Albo Pretorio del sito istituzionale dell’Ente all’indirizzo www.comune.petrellatifernina.cb.it. Le domande per partecipare dovranno essere consegnate entro 20 giorni dalla pubblicazione dello stesso presso la sede del Municipio, in Corso Vittorio Emanuele III, n. 37, tramite pec all’indirizzo comunepetrellatifernina@pec.it .