Categories: POLITICA & ATTUALITA'

Campobasso, il consiglio approva il Bilancio di previsione e la nota di aggiornamento al DUP 2023-2025

La presidente della Commissione Bilancio Di Iorio: “Pareggio finanziario rispettato mantenendo tutti i servizi”


CAMPOBASSO. È terminata, come previsto e senza soprese di sorta, con l’approvazione della nota di aggiornamento al DUP 2023-2025 e dello schema del Bilancio di previsione finanziario per il triennio 2023/2025, la seduta ordinaria di seconda convocazione del consiglio comunale di Campobasso iniziata martedì 21 marzo.

Tutti bocciati i sette ordini del giorno presentati dal consigliere della Lega Tramontano.

A commentare positivamente il documento presentato dall’assessore al Bilancio Giuseppina Panichella e l’esito della seduta consiliare, la presidente della Commissione Consiliare al Bilancio, Giuseppina Di Iorio.

“Questo Bilancio è frutto di un approccio di ampia condivisione delle problematiche e delle relative strategie, con la definizione delle priorità rispetto alla scarsità di risorse e in linea con gli obiettivi programmatici del nostro mandato – ha affermato Di Iorio – Come maggioranza lo consideriamo un bilancio non solo tecnico ma bensì un vero e proprio documento programmatico di tutte le attività che faremo nel 2023 e che l’assessore al Bilancio, Giuseppina Panichella, ha illustrato nello specifico”.

“Le ultime settimane hanno visto impegnata la Commissione Bilancio in un confronto serrato, vivace e spesso costruttivo. Un confronto a cui questa giunta e questa maggioranza non si sono mai sottratti. Il bilancio di previsione approvato rispetta il pareggio finanziario complessivo di competenza e gli equilibri di parte corrente e in conto capitale, ai sensi dell’articolo 162 del Tuel”.

“In questo documento – ha aggiunto Di Iorio – si è tenuto conto del contesto socio-economico corrispondente per far coincidere la fattibilità con la realtà. Quello che abbiamo presentato e approvato è un documento analizzato in ogni capitolo che lo compone. Il criterio contabile seguito ha puntato a verificare, per ogni singola voce, la tendenza di entrata e di spesa nell’ultimo triennio in modo da mantenere inalterato lo standard di qualità per tutti i servizi erogati”.

“Un punto di forza di questo Bilancio è proprio il mantenimento di tutti i servizi, il potenziamento di alcuni, nonostante l’aumento dei costi già intervenuti e di quelli che quasi certamente arriveranno. Avremmo voluto approvarlo prima, ma il passaggio del sistema idrico integrato alla Grim scarl ci ha portato a rimandare l’approvazione di tale documento approvato in giunta il 18 febbraio 2023 delibera nr. 56. Ringrazio tutte le consigliere e i consiglieri che hanno preso parte alle sedute di Commissione”.

Gli atti di programmazione non si esauriscono solo con il bilancio e i relativi allegati, visto che il documento primario del processo di programmazione, da cui poi derivano tutti gli altri documenti, è il Documento Unico di Programmazione (DUP), anch’esso approvato. Il DUP ha carattere generale e costituisce la guida strategica ed operativa dell’ente. Viene presentato dalla giunta al consiglio entro il 31 luglio di ciascun anno e poi con lo schema di bilancio viene presentata la nota di aggiornamento.

“Il DUP – ha spiegato Di Iorio – si compone di due sezioni: la Sezione strategica (SeS) e la Sezione operativa (SeO). La prima ha un orizzonte temporale di riferimento pari a quello del mandato amministrativo, la seconda pari a quello del bilancio di previsione. La Sezione strategica contiene l’illustrazione del contesto economico nazionale e regionale; le caratteristiche della popolazione, del territorio e dell’economia insediata; gli obiettivi strategici che rispecchiano le linee programmatiche di mandato; l’elencazione degli organismi facenti parte del Gruppo Amministrazione Pubblica (GAP); gli obiettivi assegnati alle società partecipate”.

“La Sezione operativa contiene la valutazione generale dei mezzi finanziari; gli indirizzi in materia di tributi locali, tariffe, rette e canoni che sono oggetto di delibere già adottate dal consiglio gli obiettivi operativi per missioni e programmi di spesa; il programma biennale degli acquisti di forniture e servizi; il programma triennale del fabbisogno del personale, delle opere pubbliche, il piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari”.

La nota di aggiornamento al DUP 2023-2025 e lo schema del Bilancio di previsione finanziario per il triennio 2023/2025 sono stati approvati dal consiglio comunale con 16 voti a favore, 8 contrari e un’astensione.

Enrico Fazio

Recent Posts

Nuoto, Angelilli e Silvaroli stampano due record regionali assoluti

Importante traguardo al trofeo internazionale Italo Nicoletti per gli atleti dell'H2O RICCIONE. Nel 27esimo Trofeo…

11 minuti ago

Addio al cassonetto stradale: arrivano le ecostazioni nella zona Murattiana

L'annuncio in conferenza stampa a Campobasso CAMPOBASSO. Addio ai cassonetti stradali: arrivano le ecostazioni. Oggi…

21 minuti ago

Cordoglio per la scomparsa di Luca Bertone

ONORANZE FUNEBRI D'AGOSTINO

30 minuti ago

Sanità, prestazioni aggiuntive del personale Asrem: siglato l’accordo

Soddisfatti i sindacati: “Intesa frutto di un attento e lungo confronto con la Direzione Generale…

55 minuti ago

Pescopennataro, chiuso per lavori l’ufficio postale

Alla riapertura saranno disponibili a sportello tre servizi INPS. Continuità garantita presso la sede di…

1 ora ago

Consumi idrici, in arrivo le fatture relative al secondo semestre 2022 in 4 comuni

Lo comunica la Grim. Ecco dove CAMPOBASSO. Saranno recapitate a mezzo posta e con fattura…

1 ora ago