I funerali del 76enne si terranno domani nella chiesa di Santa Maria della Mercede


CASTELPETROSO. La comunità di Castelpetroso si prepara a dire addio a Pasquale Cifelli, il 76enne morto per strada a seguito di un malore a poche centinaia di metri dall’ospedale Veneziale di Isernia.

Dopo l’autopsia, il magistrato ha concesso il nullaosta per la restituzione della salma ai familiari per la celebrazione dei funerali che si terranno domani 25 marzo alle ore 11 nella chiesa di Santa Maria della Mercede a Guasto, frazione di Castelpetroso.

Intanto continuano le indagini per fare piena luce sul decesso. La Procura, come noto, ha aperto un fascicolo per omicidio colposo iscrivendo una persona nel registro degli indagati.

Sono stati anche acquisiti i filmati dei sistemi di videosorveglianza presenti in ospedale e nella zona, per cercare di ricostruire gli ultimi spostamenti del 76enne.

L’uomo, giovedì scorso – 16 marzo – era è arrivato presso il reparto di Emergenza del presidio ospedaliero pentro a seguito di un malore. Dopo alcune trascorse ricoverato in reparto è uscito. Ha percorso solo poche centinaia di metri e si è accasciato a terra. Alcuni passanti, stando a quanto ricostruito fino a questo momento, hanno chiesto aiuto. Purtroppo però ogni tentativo di rianimarlo si è rivelato vano.

I suoi familiari, assistiti dall’avvocato Elena Bertoni, hanno presentato denuncia in Questura per capire cosa sia accaduto al loro caro e se, per la sua morte, ci siano delle responsabilità.