Argento per il vino ‘Herero’ dell’omonima cantina, annata 2019


LIONE. Alla 14esima edizione del Concorso Enologico Internazionale Concours International de Lyon 2023” che si è tenuto nei giorni scorsi nell’omonima città, capitale della gastronomia e del gusto della Francia alla Tintilia del Molise Doc “HERERO” annata 2019 della cantina Herero è stata assegnata la medaglia d’argento.

Il concorso, certificato ISO 9001 e sostenuto da partner di rilievo tra cui Les Toques Blanches Lyonnaises, l’Association des Sommeliers Lyonnais et Rhône Alpes e Metro, ha visto partecipare 6256 vini provenienti da 47 nazioni, degustati da più di 1000 giurati internazionali.

“Questa medaglia conferma la qualità del prodotto e la cura con cui è stato elaborato. È la dimostrazione che i degustatori del concorso lo hanno riconosciuto come uno dei migliori della sua categoria”: affermano i titolari dell’azienda dalla sede del concorso a Lione.

Come era prevedibile il maggior numero di riconoscimenti li hanno ricevuti i vini francesi, in particolare i rossi delle quotate regioni vinicole di Bordeaux, Rhône, Saint-Émilion, noti per la loro qualità, raffinatezza, complessità ed eleganza.

“Ottenere un riconoscimento nella competizione enologica internazionale più partecipata della Francia è un orgoglio – ancora dalla cantina Herero – Il risultato ottenuto dalla nostra Tintilia conferma il pregio di questo vitigno autoctono che consente di valorizzare al meglio il territorio molisano”.