Sostenibilità ambientale, il Comune di Petrella Tifernina aderisce al progetto Plastic Free

Firmato il protocollo d’intesa che aprirà la strada a numerose iniziative di volontariato


PETRELLA TIFERNINA. Prosegue a vele spiegate il progetto sul territorio di Plastic Free.

Chiuso l’evento nazionale dell’Earth Day, degli scorsi 22 e 23 aprile, che qui in Molise ha fatto il pieno di adesioni con ben 20 appuntamenti di pulizia ambientale, il progetto approda a Petrella Tifernina.

È di queste ore la firma del protocollo d’intesa tra il Comune di Petrella Tifernina, per il tramite del sindaco Alessandro Amoroso e l’avvocato Giuseppe Fabbiano, referente Plastic Free per la Provincia di Campobasso, insieme a Maurizio Carosella referente locale di Campobasso.

Con la sottoscrizione del protocollo si dà il via a numerosi eventi di natura volontaristica, che coinvolgeranno gli alunni delle scuole di ogni ordine e grado, così come eventi di pulizia ambientale o passeggiate ecologiche, ed altri progetti che verranno presentati nei prossimi mesi che vedranno la collaborazione diretta anche di altre istituzioni locali.

“L’attività di sensibilizzazione sui pericoli dall’inquinamento da plastica, portato avanti quotidianamente e scrupolosamente da Plastic Free, è di importanza strategica, poiché è necessario risvegliare la coscienza civica sui danni che questa sostanza produce sia in termini di sostenibilità ambientale che, soprattutto, di salute umana” ha sottolineato Giuseppe Fabbiano.

Secondo un recente studio dell’Istituto Superiore della Sanità uno dei pericoli sviluppati dalla plastica sono le microplastiche. I composti chimici identificati nelle MP presenti in ambiente acquatico, le più studiate, sono sostanze comunemente utilizzate nei prodotti di consumo, come polietilene, polipropilene e polistirene (dati relativi alle coste del Mediterraneo), polietilene tereftalato (in nord Europa).