Regionali, ecco l’ordine delle liste sulla scheda elettorale: primo Izzo, secondo Gravina e terzo Roberti

Tribunale di Campobasso (repertorio)
Tribunale di Campobasso (repertorio)

Stamane, presso il tribunale di Campobasso, le operazioni di sorteggio. Restano ancora fuori Democrazia Cristiana, che aveva presentato il ricorso avverso l’esclusione, e Forza Nuova


CAMPOBASSO. Avviate e completate stamane, in tribunale a Campobasso, le operazioni di sorteggio delle liste per la composizione della scheda elettorale su cui i cittadini sono chiamati ad esprimere la propria preferenza in occasione delle Regionali del 25 e 26 giugno prossimi.

Ed ecco che il primo a figurare sulla scheda sarà il candidato governatore Emilio Izzo, cui è associata solo la lista ‘Io non voto (i soliti noti)’; il secondo sarà Roberto Gravina, al quale è collegata la coalizione di centrosinistra con 6 liste (nell’ordine: Costruire Democrazia, M5S, Molise democratico e socialista, Alternativa progressista costituita dall’Alleanza Verdi e Sinistra ed Equità Territoriale, Partito Democratico e Progresso Molise – lista del presidente); terzo sarà Francesco Roberti sostenuto dalla coalizione di centrodestra con 7 liste (nell’ordine: Lega, Unione di Centro, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Popolari, Il Molise che vogliamo e Noi Moderati – lista del presidente).

Restano ancora fuori Democrazia Cristiana, che aveva presentato il ricorso avverso l’esclusione, e Forza Nuova.

Leggi qui tutti i candidati.