Il pomeriggio di attività organizzato con gli ospiti del Sai Msna locale ha visto la presenza del maestro Antonio Petruccioli. GUARDA LE FOTO


SANT’AGAPITO. Grande successo per la Giornata mondiale del rifugiato organizzata a Sant’Agapito ieri, 20 giugno. A partire dalle 16:30 la manifestazione svolta in piazza Marconi ha visto un evento molto particolare: una partita a scacchi umana, curata dal maestro Antonio Petruccioli, giocata tra un bambino del paese e uno degli ospiti del Sai Msna di Sant’Agapito. A seguire, giochi di gruppo e non sono mancati snack e gadget per tutti.

Presenti all’evento anche il viceprefetto di Isernia, Antonella Di Ninno. Il tutto si è svolto con il patrocinio del Comune di Sant’Agapito.