È stata annunciata dall’Aidaa. Attesa per gli esiti della necroscopia


MONTEROTUDUNI. Si aspettano gli esiti degli esami autoptici per poter effettuare poi l’analisi del proiettile  che ha ucciso il pastore abruzzese Ettore, freddato maertedi in località Schiete a Monteroduni.

Il corpo del cane senza vita è stato rinvenuto dai suoi proprietari davanti al proprio terreno, l’accaduto è stato immediatamente denunciato ai carabinieri forestali che stanno procedendo con le indagini.

Nei prossimi giorni anche l’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente Aidaa presenterà una denuncia presso la Procura di Isernia.

“Quello accaduto è un fatto gravissimo sulle cui cause girano diverse ipotesi- scrivono gli animalisti di Aidaa – ma crediamo sia buona cosa lasciare lavorare i carabinieri che probabilmnete dall’esame balistico del proiettile che ha ucciso il cane potreebbero in breve tempo risalire ai responsabili dell’uccisione del cane Ettore, comunque- concludono gli animalisti- noi presenteremo esposto e in caso di processo ci costituiremo parte civile contro gli autori di questo ignobile gesto”.