Sarà proiettato domani alle ore 18 all’Auditorium


ISERNIA, Domani sabato 9 settembre alle ore 18 nell’Auditorium comunale in corso Risorgimento, sarà proiettato un film documentario sul bombardamento di Isernia con alcune immagini inedite mai viste finora. C’è molta attesa in città per vedere questo docufilm in cui per la prima volta si vedranno non solo le bombe cadere dal cielo e distruggere molti rioni della città, ma anche alcune immagini sconvolgenti riprese dal basso.

Un lavoro frutto di 38 anni di ricerche compiute dall’autore Pasquale Damiani che ha inteso coinvolgere nel progetto anche i professori Giovanni Cerchia e Giuseppe Albanese. Il docufilm è il frutto di un progetto nato in casa dello scrittore Franco Ciampitti nel 1985 grazie al contributo dell’allora assessore comunale alla cultura e alla pubblica istruzione Tonino Gallotta. Le famiglie Gallotta e Damiani sono state tra le più colpite da quel tragico evento. Per la prima volta si vedrà un contributo televisivo dello scrittore Franco Ciampitti che fa la sua riflessione su quel tragico giorno.

Un suo testo sarà letto da brillanti voci narranti di una particolare suggestione. Una città sfregiata dove perirono oltre 500 persone. Una scrupolosa ricerca per rintracciare filmati, documenti sia in Inghilterra che in America con il contributo di storici e di alcuni superstiti, non tutti ancora in vita, in grado di riferire testimonianze dirette. Sarà bello vedere la città d’Isernia come era prima del bombardamento durante il periodo fascista.

I personaggi storici con in testa il podestà Buccigrossi, l’onorevole Michele Romano, le grandi feste civili e religiose, i luoghi più importanti della città. Prima della proiezione ci saranno i saluti istituzionali del prefetto Franca Tancredi, del presidente della Regione Molise Francesco Roberti e del sindaco di Isernia Pietro Castrataro. Un appuntamento da non perdere quello di domani sabato 9 settembre alle ore 18 all’Auditorium comunale che coinvolgerà emotivamente i cittadini di Isernia.