Tre concerti organizzati dall’associazione Forme Classiche presso l’aula magna dell’ex seminario vescovile


ISERNIA. Prende il via la seconda edizione della rassegna di musica classica ‘Ispirazioni d’autunno’: tre concerti di prestigio organizzati dall’associazione Forme Classiche, grazie al concreto sostegno di imprenditori locali. Ogni appuntamento si terrà di sabato nell’aula magna del palazzo dell’ex seminario vescovile di Isernia.

Il primo appuntamento in programma, previsto per il 30 settembre, vedrà protagonista il primo clarinetto dell’Accademia nazionale Santa Cecilia Alessandro Carbonare e il pianista Monaldo Braconi. Il 21 ottobre, invece, sarà la volta di Ylenia Volpe, giovane pianista emergente della regione. La rassegna si concluderà sabato 28 ottobre con il concerto per violino solo di Laura Marzadori, primo violino del Teatro alla Scala.

Un viaggio tra le pagine più importanti della storia della musica: da Bach con la Ciaccona per violino solo tratto dalla Partita n. 2 BWV 1004 alla Ballade della Sonata di Ysaÿe; dalla sonata di Poulenc per clarinetto e pianoforte alle Danze Rumene di Bartók; dall’Improvviso op. 142 n. 2 di Schubert al Preludio op. 32 n. 12 di Rachmaninov per pianoforte.

I biglietti potranno essere acquistati al botteghino prima di ogni concerto, a partire dalle 17.45, oppure prenotandoli ai numeri 3922820674 e 3391702551. Il costo dell’ingresso sarà di €15 oppure €10 per gli under 18; €30 per l’abbonamento ai tre appuntamenti.

I concerti inizieranno alle 18.30: l’organizzazione invita alla puntualità.