HomeNotizieSPORTCorrisernia, pronti-via per la XIX edizione (VIDEO)

Corrisernia, pronti-via per la XIX edizione (VIDEO)

Novità di quest’anno l’omologazione Fidal per il ‘miglio delle donne’, inserita nella campagna permanente ‘Questo non è amore’ della polizia di Stato


ISERNIA. Ci siamo: domenica 1 ottobre andrà in scena l’edizione numero 19 della CorrIsernia. Diverse, come ogni anno, le novità, con il Corrilascuola che resta sempre il fulcro di tutta l’iniziativa. Il presidente della Nai Agostino Caputo ci ha tenuto a ribadire: “Non è una gara, è una passeggiata per famiglie, per passare una giornata all’insegna dello sport”. Su questo si sono tesi anche quest’anno gli sforzi dell’organizzazione, con i dettagli illustrati questa mattina 29 settembre in conferenza stampa nella Sala Raucci del Comune di Isernia. sul cui supporto nell’organizzazione la Nai ha potuto contare come sempre. Presente anche la Provincia e l’onorevole Elisabetta Lancellotta, per ribadire sia la vicinanza del Governo che quella del Coni regionale.

Il programma: ad aprire la kermesse, alle ore 16 in piazza della Repubblica, saranno la gara competitiva di 9 km e il Charity Program legato alla non competitiva alla quale si aggiunge l’ormai consolidata e divertente Corsa a 6 zampe. Alle 17:30, partirà il coloratissimo Corrilascuola diretto a tutti agli istituti scolastici di Isernia e provincia; prima dell’attesa ‘Americana’ – gara a inviti riservata ad atleti assoluti che ogni anno catalizza l’attenzione anche dei media nazionali oltre che di tanti appassionati – ci sarà la più importante novità di quest’anno: il “miglio delle donne” – anche questa una gara ad inviti riservata alle atlete assolute che prenderà il via alle 18:50.

Per la prima volta, quest’ultima sarà una gara certificata Fidal, quindi valida per il titolo di primatista italiana su strada. Inoltre, godrà del patrocinio della polizia di Stato nell’ambito della campagna permanente “Questo non è amore” promossa dalla Direzione Centrale Anticrimine del Dipartimento della Pubblica Sicurezza.

Il questore di Isernia Vincenzo Macrì ha voluto suggellare la campagna itinerante 2023 legando il tema della violenza di genere ad uno degli eventi più sentiti e apprezzati a livello locale e nazionale, nella prospettiva di unire i contenuti divulgativi riguardanti il grave fenomeno della violenza di genere con i principi di legalità, fair play e rispetto legati allo sport. La polizia allestirà anche un’area dedicata alla lotta contro la violenza di genere con informazioni, idee e progetti da condividere e la partecipazione degli atleti del Gruppo Sportivo “Fiamme Oro” della Polizia di Stato.

Torna anche la diretta radiofonica gestita da Disisradio, con collegamenti dalle piste e commenti della manifestazione.

Tutti i dettagli nel servizio in evidenza.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Stop bullismo, alla Giovanni XXIII di Isernia il convegno #TuttaLaScuolaConnessa

Appuntamento fissato al 28 febbraio presso l'Istituto comprensivo, alle ore 10, per questa occasione di confronto e crescita ISERNIA. L'istituto Comprensivo Statale Giovanni XXIII di...

Musica, a Isernia i 24 Grana