HomeNotizieCRONACAPicchiata dal padre, chiama i carabinieri: pensionato arrestato per maltrattamenti e detenzione...

Picchiata dal padre, chiama i carabinieri: pensionato arrestato per maltrattamenti e detenzione illegale di armi

L’episodio ad Agnone. Coinvolta anche la madre che ha tentato di difendere la figlia


AGNONE/ISERNIA. Maltrattamenti in famiglia e detenzione illegale di armi e munizioni: queste le ipotesi di reato per le quali i carabinieri della Compagnia di Agnone hanno arrestato un pensionato.

Secondo quanto ricostruito all’Arma, i militari sono intervenuti in un’abitazione del comune altomolisano in seguito alla telefonata di una giovane alla linea di emergenza 112.  La donna chiedeva l’intervento delle forze dell’ordine in quanto sarebbe stata picchiata dal padre.

Una volta giunti sul posto, i Carabinieri hanno trovato la ragazza in compagnia della madre, entrambe in forte stato confusionale, mentre il padre, in cucina, era intento a consumare la cena. Ed hanno allertato il 118 che ha proceduto alle prime cure del caso.

Dalle testimonianze è emerso che l’uomo avrebbe ripetutamente colpito alla testa la figlia, coinvolgendo anche la mamma, intervenuta nel tentativo di proteggere la giovane. I militari hanno proceduto alla perquisizione dell’abitazione e dell’autovettura in uso all’anziano. Dalle risultanze dei controlli effettuati sarebbe emersa la presenza di “un vero e proprio arsenale di armi e numerose munizioni”, oltre che di un revolver detenuto illegalmente e un coltello a lama fissa. Quanto rinvenuto è stato sequestrato. E l’uomo, invece, trasferito nel carcere di Isernia.

Il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari durante il quale l’indagato potrà far valere le proprie difese.

Più letti

La nascita dell’Università del Molise, a Campobasso la presentazione del volume...

Il mezzogiorno e la questione universitaria: un'opera che consente di sottolineare come l'evoluzione dell'ateneo abbia impattato sullo sviluppo della regione CAMPOBASSO. Martedì 16 aprile, alle...
spot_img
spot_img
spot_img