L’Ordine degli Architetti ospita la professionista di fama internazionale, direttore tecnico della società che ha progettato il restauro del Colosseo


CAMPOBASSO. Un’occasione unica per gli architetti molisani di conoscere le ultime novità in materia di restauro. L’Ordine professionale della provincia di Campobasso si prepara ad accogliere l’architetto Francesca Brancaccio, Ceo e direttore tecnico di B5 Engineering srl, una delle principali società d’ingegneria e restauro operanti in Italia e all’estero.

L’architetto Brancaccio illustrerà la sua esperienza con una relazione “Restauro, architettura e città: la ricerca e le sfide contemporanee” al centro dei lavori del pomeriggio di approfondimento organizzato dall’Ordine degli Architetti in collaborazione con la Fondazione e altri partner dell’evento.

Professionista di fama internazionale, Francesca Brancaccio vanta un’esperienza consolidata nel restauro di importanti edifici storici monumentali; è specializzata nell’utilizzo di innovative tecniche di restauro, attraverso l’uso di materiali compositi e di nuove tecnologie di indagine e diagnostica dei materiali e del costruito. È inoltre attivamente impegnata nella promozione del restauro sostenibile e nella valorizzazione del patrimonio culturale nazionale.

La società d’ingegneria B5 si occupa di restauro di edifici civili e monumentali, di progettazione architettonica, strutturale, urbana e di dettaglio. Non è solo una società d’ingegneria. E’ un centro nevralgico fatto di passione, studio costante e attenzione al futuro. Numerosi sono i lavori e gli incarichi di consulenza come la progettazione del restauro delle facciate del Colosseo finanziato dalla Tod’s, delle Terme del Foro, dell’Insula dei Casti Armanti nell’area archeologica di Pompei, dei siti del Parco archeologico dei Campi Flegrei e del Parco della Reggia di Caserta, il consolidamento e la riconfigurazione architettonica del Real Albergo dei poveri a Napoli e tanti altri ancora. L’architetto in qualità di vicepresidente e responsabile internazionale di Assorestauro (Associazione italiana per il restauro architettonico, artistico, urbano) e di docente della Scuola di specializzazione in Beni architettonici e del Paesaggio dell’Università di Napoli Federico II, partecipa frequentemente a convegni, seminari e workshop nazionali ed internazionali. 

“Sarà estremamente interessante e altamente qualificante potersi confrontare con una professionista di fama nazionale e internazionale, da tempo riconosciuta quale massima esperta nel settore – spiega il presidente dell’Ordine Alessandro Izzi – sarà per noi un momento di grande approfondimento professionale; è un privilegio poter ospitare nella nostra città Francesca Brancaccio che fin da subito ha manifestato l’interesse di condividere con tutti gli iscritti all’Ordine degli Architetti della provincia di Campobasso la sua importante esperienza professionale”.

Il seminario si terrà lunedì 30 ottobre a partire dalle 15,00 presso l’Auditorium della Fondazione Molise Cultura in via Milano a Campobasso.