Foto Chiaro Quotidiano

L’incidente a pochi chilometri dal confine molisano. Tre i feriti. Traffico bloccato per diverse ore


SAN SALVO. È di due morti, tra cui una bambina, il tragico bilancio dell’incidente accaduto intorno alle ore 13 di oggi lungo la Trignina, in territorio di San Salvo, a pochi chilometri dal confine molisano. Le vittime sono un 43enne e una bimba di 11 mesi.

Come riporta Chiaro Quotidiano, è stato chiesto l’intervento dell’elisoccorso, che ha trasportato a Pescara un ferito. Altre due persone sono state trasportate dalle ambulanze del 118 all’ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto. A scontrarsi sono state una Mercedes e l’Audi Q2.

Scattato l’allarme, sul posto sono giunte le ambulanze del 118, i vigili del fuoco del Distaccamento di Vasto e la polizia locale di San Salvo, che sta procedendo con i rilievi per ricostruire le cause dell’incidente.

Il traffico è bloccato. Lo ha comunicato l’Anas.

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 17. Sono entrambe abruzzesi le vittime dell’incidente stradale accaduto alle 13 di oggi lungo la Trignina, in territorio di San Salvo. Il 43enne che ha perso la vita è un ristoratore di Schiavi D’Abruzzo. Anche la piccola di 11 mesi viveva con la sua famiglia in un centro della provincia di Chieti, Fresagrandinaria. La sua mamma è attualmente ricoverata all’ospedale San Pio Di Vasto, mentre il padre e il fratellino sono stati trasferiti presso il presidio ospedaliero di Pescara.

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 17.20. È stato riaperto pochi minuti fa al traffico il tratto della Trignina scenario dell’incidente stradale in territorio di San Salvo. Vigili del fuoco e personale Anas hanno completato le operazioni di rimozione dei mezzi e di messa in sicurezza.