Successo per l’iniziativa di sensibilizzazione che ha visto protagonisti i volontari


ISERNIA. Volontari della Croce Rossa in campo in della Giornata Mondiale contro l’Aids. Il Comitato di Isernia ha infatti svolto un’importante attività di sensibilizzazione e informazione sui rischi dell’Hiv e dell’Aids, presso la @lastradadisco. L’evento ha avuto un focus particolare sui giovani, con l’intento di aumentare la loro consapevolezza.

I volontari, tutti giovani, hanno agito come ambasciatori della conoscenza, distribuendo materiale informativo e rispondendo alle domande del pubblico. Questa scelta di far dialogare giovani con giovani ha rafforzato il messaggio dell’evento, rendendolo più accessibile e rilevante per le nuove generazioni.

Una novità di rilievo di quest’anno è stata l’introduzione di un questionario, somministrato ai giovani che si sono avvicinati all’infopoint, finalizzato a valutare il loro livello di conoscenza sui rischi legati alle malattie sessualmente trasmissibili.

Questa iniziativa, oltre a raccogliere dati importanti per future azioni di sensibilizzazione, ha anche offerto l’opportunità di educare direttamente i giovani su questi argomenti cruciali.

Il successo dell’evento è stato evidenziato dall’elevata affluenza del pubblico, una testimonianza dell’interesse crescente della comunità verso questi temi. Tutti i Volontari coinvolti erano adeguatamente formati, garantendo che le informazioni fornite fossero accurate e utili.

Grazie al lavoro instancabile dei Volontari, anche quelli più giovani, la Croce Rossa di Isernia continua a essere in prima linea nell’informare e sensibilizzare la popolazione, sottolineando l’importanza della prevenzione e del sostegno nelle sfide legate all’Hiv e all’Aids.