Ottima performance per il musicista isernino in gara con ‘Fiore d’inverno’. Trionfa Clara, secondi i Santi Francesi e i Bunkr44: saranno questi tre ad accedere alla gara con i Big


SANREMO/ISERNIA. C’è mancato veramente poco per vedere un isernino trionfare a Sanremo Giovani 2023. Parliamo di Lorenzo Iavagnilio, in arte Lor3n, il musicista ventiduenne che, durante la finale andata in onda su Rai 1, in diretta dal Casinò, ha provato ha strappare uno dei tre tagliandi ancora disponibili per la gara dei Big.

Dopo aver sbaragliato una concorrenza fatta di oltre 500 artisti ed essere risultato tra i migliori 12, Lor3n ieri sera ha dovuto cedere il passo a Clara risultata prima, ai Santi Francesi e ai Bunkr44 arrivati secondi in ex equo. Saranno questi tre a gareggiare con le altre 27 star della musica italiana durante la kermesse canora maggiore che andrà in onda dal 6 al 10 febbraio 2024.

Visibilmente emozionato, Lorenzo si è esibito con il brano ‘Fiore d’inverno’: una canzone che parla di un amore, simboleggiato appunto dal ‘fiore’, nato in un periodo sbagliato, cioè l’inverno.

A margine della gara, sui propri social il giovane musicista ha scritto: “Voglio ringraziare ogni singola persona che mi ha sostenuto in questo percorso, dal singolo messaggio a chi l’ha vissuto con me. Davvero non sapete quanto è stato importante sentirvi vicino in un momento così prezioso”.

“È andata – ha continuato – Il mio obiettivo era di arrivare alle persone e godermi la serata. Eccome se me la sono goduta. Misto di emozioni e adrenalina. Passare dai bar della mia città direttamente al Casinò di Sanremo non è così semplice. Certo, non nascondo che ci ho sperato tantissimo e resta l’amarezza dato che ci sono arrivato così vicino, ma va bene lo stesso. Scrivo solo grazie. Non è un punto di arrivo ma di partenza. Ho tante canzoni, spero continuerete il viaggio con me”.

L’esibizione si può rivedere su RaiPlay.