HomeNotiziePOLITICA & ATTUALITA'Servizi educativi per l’infanzia, al via il progetto ‘Copernico’

Servizi educativi per l’infanzia, al via il progetto ‘Copernico’

L’iniziativa sarà presentata l’11 gennaio presso la sala del Parlamentino regionale, in via Genova, dall’assessore regionale alle Politiche sociali Gianluca Cefaratti


CAMPOBASSO. Al via il progetto Copernico, il primo ‘Corso di formazione del personale addetto ai servizi educativi per l’infanzia’, in attuazione del Piano Pluriennale per il sistema integrato di educazione e di istruzione per bambini di età compresa tra zero e sei anni per il quinquennio 2021-2025.

Ad illustrare l’iniziativa, giovedì 11 gennaio 2024 alle ore 11, presso la Sala del Parlamentino in via Genova, l’assessore regionale alle Politiche sociali Gianluca Cefaratti. Alla presentazione sono stati invitati l’Anci Molise, l’Ufficio Scolastico Regionale del Molise, la Fism, i sindaci dei Comuni beneficiari, gli operatori economici affidatari dei servizi, il personale interessato alla gestione operativa dei servizi (micronidi e sezioni Primavera) a cui i Comuni hanno affidato la gestione dei servizi unitamente al personale delle scuole paritarie assegnatarie dei finanziamenti per l’anno 2023/24.

Il percorso di formazione, della durata di sei mesi, è di grande interesse per il personale dedito alla fase più delicata dello sviluppo dei bambini, l’infanzia. “È un’iniziativa di grande spessore culturale e professionale – ha affermato l’assessore Cefaratti – che darà nuovi impulsi alla nostra azione a favore degli operatori, delle famiglie e un impegno per risultati efficaci anche nei prossimi anni a beneficio delle future generazioni”.

Il progetto ‘Copernico’ ha coerenza con quanto previsto dal Piano nazionale di formazione di cui all’art. 1, comma 124 della legge 13 luglio 2015 n. 107, in merito alla “Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti” e la promozione dei coordinamenti pedagogici territoriali.

La scelta della regia regionale nella organizzazione del corso rappresenta una novazione finalizzata all’accrescimento e al potenziamento delle competenze del personale, dell’efficienza e della qualità dei servizi all’infanzia nel territorio regionale assegnatari di finanziamenti pubblici. Il corso riserva particolare attenzione alle attività di raccordo tra i servizi socioeducativi della fascia 0-3 anni e quelli didattici della fascia 3-6 anni.

Il progetto prevede moduli specifici e trasversali di interesse di tutte le figure professionali addette ai servizi: dagli educatori ai coordinatori socio-pedagogici, dal personale ausiliario al personale addetto alla progettazione dei servizi e ai Rup dei Comuni. Da segnalare la sperimentazione di un approccio laboratoriale delle lezioni, con il modello della ricerca-azione per favorire lo scambio di buone prassi di continuità educativa verticale. Le lezioni in presenza saranno svolte a Campobasso, Isernia e Termoli.

Più letti

Festa per Monteroduni campione: arrivano in paese Franco Gioia e Duracell

Il duo palermitano famoso sui social e noto al grande pubblico per la cover di 'Povero Gabbiano' di Gianni Celeste MONTERODUNI. Festa grande in paese...
spot_img
spot_img
spot_img