La lettera di ringraziamento per la partecipazione da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri


BOJANO. La professoressa Italia Martusciello, docente presso l’indirizzo tecnico economico dell’istituto Lombardo Radice di Bojano, ha ricevuto di recente una lettera del Vicesegretario generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri che l’ha ringraziata per aver partecipato alla XIX edizione del concorso nazionale intitolato alla memoria di Giacomo Matteotti.

Tale premio viene assegnato ad opere che illustrano gli ideali di fratellanza tra i popoli, di libertà e giustizia sociale che hanno ispirato la vita del noto politico, giornalista e antifascista italiano.

“Carissima – ha scritto il vicesegretario nella lettera – vorrei porgerle il mio personale ringraziamento, e quello della Commissione esaminatrice, per il prezioso contributo che avete dato alla riuscita della cerimonia conclusiva della XIX edizione del premio intitolato a ‘Giacomo Matteotti’, con la partecipazione del vostro. La presenza con impegno e passione da parte dei docenti, degli studenti e delle studentesse durante l’evento ha notevolmente arricchito la giornata”.

“L’attenzione e il rispetto – ha continuato l’alto funzionario – dimostrati dagli studenti durante la giornata e durante gli interventi che sottolineavano i valori che hanno ispirato la vita e le opere di Giacomo Matteotti sono indubbiamente segno di una notevole maturità e desiderio di apprendimento. In un periodo in cui è fondamentale guardare al futuro, spero sinceramente di poter continuare a condividere momenti simili e desidero ringraziarla, insieme alla sua scuola, a nome mio e della Presidenza del Consiglio dei Ministri”.