Foto facebook (Campobasso Football)

Il Campobasso resta primo in classifica, raggiunto dalla Sambenedettese


L’AQUILA 2
CAMPOBASSO 0

L’AQUILA 1927: Michielin, Bellardinelli, Giuliodori (12′ st Ouali), Costa Ferreira (1′ st Alessandro), Del Pinto (12′ st Angiulli), Marcheggiani (26′ st Modesti), Banegas, Alessandretti, Origlio, Mandrelli (39′ st Orsi), Brunetti. A disp.: Cerroni, Ouali, Modesti, Angiulli, Orsi, Del Moro, Mantini, Persiani. All. Roberto Cappellacci.

CAMPOBASSO: Esposito, Pacillo, Di Filippo, Di Nardo (30′ st Romero), Lombari (27′ st Chrysovergis), Abonckelet (41′ st Coquin), Maldonado (15′ st Persichini), Bonacchi, Pontillo, De Cerchio, Grandis. A disp.: Di Donato, Gonzalez, Mengani, Del Prete, Sdaigui. All. Rosario Pergolizzi.

ARBITRO: Antonio Liotta (Castellammare Di Stabia).

ASSISTENTI: Fabio Cantatore (Molfetta), Luca Chianese (Napoli)


L’AQUILA. Niente da fare per il Campobasso, sconfitto in trasferta a L’Aquila per 2 reti a 0. Si è chiusa così per i Lupi la 21esima giornata del campionato di Serie D (girone F).

Il primo tempo è terminato a reti inviolate, per un match molto equilibrato. La svolta arriva al 14’ con gli abruzzesi che sbloccano la partita con il gol di Alessandro.

Il Campobasso risponde al 21′ con il colpo di testa di Abonckelet respinto da Michielin, che fa sfumare la speranza del pareggio.

Al 93′ L’Aquila chiude la partita con la rete di Banegas.

I Lupi restano dunque in vetta alla classifica, raggiunti oggi dalla Sambenedettese. Entrambe sono a 41 punti, seguite da L’Aquila a 39 e l’Avezzano a 38.