Dopo l’episodio a fine gennaio, un secondo alterco in corsia a Termoli


TERMOLI. Aggressione al San Timoteo, medico e infermiere presi a pugni. Come riporta Termolionline, il tutto sarebbe nato dopo una discussione tra il dottore e il paziente sulla necessità di un rivivere in reparto. L’uomo, a questo punto, si sarebbe scagliato contro il professionista e un infermiere prendendoli a pugni.

L’episodio si è verificato dopo l’alterco già accaduto in corsia presso la struttura adriatica alcuni giorni fa, a fine gennaio, quando un medico è stato aggredito da un familiare di un paziente. A seguito di ciò il professionista aveva deciso di sporgere denuncia.