Uno sguardo anche alle ricette della tradizione dal sapore autentico e che meglio di qualunque immagine descrivono la storia della città


CAMPOBASSO. Campobasso e il Molise saranno i protagonisti della prossima puntata di Linea Verde in onda su Rai Uno domenica 18 febbraio a partire dalle ore 12.20. Lo storico programma punterà i suoi riflettori sulla storia delle confraternite della città che nel Cinquecento lottarono per il governo di Campobasso.

A parlare di questi eventi l’Associazione pro Crociati e Trinitari che accompagneranno idealmente il telespettatore nel centro storico tra vicoli caratteristici e chiese dal grande valore artistico.

“Grande risalto nel corso della registrazione della trasmissione è stato dato alla lavorazione dell’acciaio traforato – sottolinea il consigliere Antonio Vinciguerra che con gli autori del programma ha curato i sopralluoghi prima delle riprese. Una produzione di grande pregio, come ha avuto modo di spiegare il maestro Aldo Perrella, che caratterizza l’artigianato artistico regionale e che presenta al grande pubblico una Campobasso meno nota, da scoprire grazie ad un turismo lento, di qualità, tutto da gustare, come i piatti proposti dallo chef della trattoria de Santis”.

Ricette della tradizione dal sapore autentico e che meglio di qualunque immagine descrivono la storia di questa città e del suo territorio. “Come Amministrazione – aggiunge il vice Sindaco reggente Paola Felice – abbiamo cercato di fornire agli autori tutti gli elementi per una narrazione inedita di Campobasso, ma che fosse allo stesso tempo accattivante tanto da incuriosire e invogliare il telespettatore a venire a scoprire di persona la nostra bella Città”.