La squadra pentra ha deciso di mettersi alla prova in una delle gare più prestigiose del calendario agonistico 2024


ISERNIA-NAPOLI. Un gruppo di atleti della Asd Free Runners Isernia ha partecipato alla Half Marathon di Napoli, che ha generato grande entusiasmo tra i partecipanti. La squadra pentra ha deciso di mettersi alla prova in una delle gare più prestigiose del calendario agonistico 2024, mettendo a frutto gli allenamenti quotidiani che svolge in città.

Domenica 25 febbraio, alle 9, gli atleti si sono ritrovati sulla linea di partenza sul lungomare di Napoli, pronti a competere con i migliori atleti internazionali. Tra loro c’erano Piergiorgio Quirico, Nicola Pirone, Fiorante Olindo, Francesco Di Paolo, Umberto Marotta, Francesco Diana, Sergio Milo’ D’Abruzzo, Renato Terrigno, Michele Castaldi, Seguella Emanuele, Armando Romano, Jordan Robin, Giuseppe Lettieri, Giovanni D’Andrea, Domenico Martella, Michele Gonnella, Rosario Cuomo e Michele Petrino.

L’adrenalina e l’eccitazione erano palpabili fin dallo sparo d’inizio. I primi 10 km sono stati un susseguirsi di emozioni, con la bellezza di Napoli a fare da sfondo. Alcuni atleti hanno cercato di migliorare il loro Personal Best, mentre altri, come Giovanni D’Andrea, hanno assunto il ruolo di pacer, guidando il gruppo di amici runners fino al traguardo.

Francesco Diana si è distinto con la miglior prestazione, completando la gara in 1h20’. Altri atleti, tra cui Olindo Fiorante, Francesco Di Paolo, Michele Petrino, Rosario Cuomo, Robin Jordan e Piergiorgio Quirico, hanno utilizzato la gara come test in vista delle prossime maratone di Roma e Milano.

La Napoli City Half Marathon non è stata solo una gara, ma un’esperienza da vivere. Atleti alla loro prima esperienza, come Marotta, Gonnella e Quirico, hanno ottenuto un riscontro cronometrico molto positivo, confermando il successo della partecipazione della Asd Free Runners Isernia a questo importante evento.