Il colpo era stato messo a segno all’interno di un fabbricato adibito alla vendita di prodotti per l’agricoltura


LARINO. Messi in fuga dai carabinieri hanno abbandonato l’autocarro e i prodotti per l’agricoltura appena rubati. La refurtiva è stata cosi restituita al legittimo proprietario.

L’episodio risale a qualche giorno fa. I carabinieri della Compagnia di Larino nel corso dei servizi di controllo del territorio, che vengono svolti quotidianamente, hanno rinvenuto un autocarro carico di prodotti del tipo fitofarmaci, risultati entrambi appena rubati dalla sede di una ditta ubicata nelle zone periferiche dell’agro del Comune di Guglionesi.

Nello specifico alcuni malviventi, nella notte, sono riusciti ad entrare all’interno del fabbricato adibito alla vendita di prodotti per l’agricoltura. Hanno rubato l’autocarro e numerose confezioni di fitofarmaci, che nell’occasione erano state caricate sul mezzo, provocando un danno ingente all’attività del valore complessivo di circa 90mila euro.

I malviventi, alla vista della pattuglia dei carabinieri del Nor, hanno abbandonato il mezzo e la refurtiva dandosi alla fuga a piedi per le campagne.

“Le attività di controllo del territorio – assicurano i carabinieri – continueranno con la stessa intensità al fine di prevenire e frenare il fenomeno dei reati predatori”.