L’iniziativa è stata promossa dalla Questura di Palermo


CAMPOBASSO. La Polizia ha consegnato questa mattina ai vescovi delle diocesi della provincia di Campobasso tre ampolle contententi l’Olio di Capaci. Si tratta del frutto degli ulivi piantati a Palermo, lungo l’autostrada A/29, nei pressi del punto in cui, a causa del noto attentato mafioso del 23 maggio 1992, persero la vita il Giudice Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta della Polizia di Stato, Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani.

L’iniziativa, promossa dalla Questura di Palermo e dall’Associazione “Quarto Savona 15”, ha coinvolto tutte le Questure e le Diocesi d’Italia.

L’Olio di Capaci, nato dalla terra macchiata dal sangue dei giusti e degli onesti, sarà consacrato in occasione delle celebrazioni religiose previste per la Settimana Santa, al fine di essere utilizzato per l’amministrazione dei sacramenti.

LE FOTO