A giorni, ha fatto sapere oggi in conferenza stampa, presenterà il suo movimento. L’obiettivo dichiarato è quello di discutere per trovare soluzioni condivise, con l’obiettivo di sconfiggere il centrodestra alle prossime elezioni


TERMOLI. Comunali Termoli, Joe Mileti ufficializza la candidatura e si presenta alla città. “Tra pochissimi giorni – ha detto durante l’incontro con la stampa con cui ha aperto la campagna elettorale – presenterò il mio movimento, il nostro movimento, che è fonte di aggregazione e di condivisione sociale, culturale, politica, un movimento aperto a tutte le donne e uomini che credono nella rinascita di Termoli e che credono in questa città”.

Mileti ha poi spiegato che “in occasione della presentazione del nostro movimento chiarirò il nostro programma che ha come principale obiettivo la rinascita della città aperto a migliorie, a condivisione e ad ulteriori contributi della società civile e delle forze politiche”.

“Ritenevo e ritengo – ha aggiunto – che la politica sia la più nobile delle arti perché mira a realizzare il bene comune: questo è il mio e nostro unico interesse. Ritenevo e ritengo che, soprattutto in questa fase storica, ognuno debba assumersi la responsabilità di cittadino, per ricambiare il dono della libertà e della democrazia che i nostri padri e i nostri nonni hanno conquistato, libertà e democrazia, valori universali ed imprescindibili che non si conquistano una volta per sempre ma che si riconquistano ogni giorno come dimostrano gli accadimenti di questi mesi”.

Libertà e democrazia servono, sottolinea Mileti, “per rinnovare un sentimento attivo di partecipazione che porti a un netto miglioramento delle condizioni di vita dei nostri concittadini ripartendo, come ho detto, proprio da qui oggi, insieme, con i nostri passi, per il bene della città di Termoli. La nostra voglia è sincera, determinata e mi auguro e spero, sempre per il bene della nostra città, di poterla trasmettere a tutti i cittadini, a tutti i movimenti e le forze politiche, invitandovi a partecipare attivamente e di approfittare della mia più totale disponibilità onde finalmente ed unitariamente dare alla città di Termoli quella rinascita che merita per far diventare Termoli la città protagonista del Molise, dell’Italia del mondo”.

Mileti apre poi al campo progressista. “Esisteva ed esiste – ricorda – la possibilità concreta di una forza aggregante di tutto il centro sinistra, forza capace di contrastare il centrodestra e di vincere le elezioni del 9 giugno. Come da sempre, sono pronto al dialogo ed a soluzioni condivise all’interno della compagine del centrosinistra, al fine di valutare il peso e la qualità delle forze in campo, spero il più ampio possibile, ma soprattutto con l’obiettivo di realizzare una vera e propria rinascita della città di Termoli. Sono quindi a disposizione – aggiunge – di tutte le forze del centrosinistra che mostrino e dimostrino la volontà di voler partecipare per vincere, che mostrino e dimostrino una mentalità vincente per il bene comune, unico e vero obiettivo che io personalmente mi sono posto, pronto a condividere ed a ricevere qualsivoglia contributo della società civile e delle forze politiche”.

“Al di là delle parole noi siamo per i fatti che possono camminare soltanto sulle gambe delle donne e degli uomini di buona volontà di questa città”, ha poi concluso il candidato sindaco alle Comunali di Termoli.