Isernia, Michele Montanaro eletto presidente del Forum dei Giovani

Buona l’affluenza alle urne. I nomi dei consiglieri eletti


ISERNIA. È Michele Montanaro il primo presidente del Forum dei Giovani di Isernia. Ha battuto lo sfidante Brian Antonilli in una partita terminata per 165 preferenze per il primo contro le 145 del secondo. 316 i voti totali.

A comporre il consiglio sono Oscar Di Rocco, Andrea Magnante e Giorgia Di Pilla per la fascia di età 15-20 anni, Giacomo Serini, Vittorio De Stefano e Simona Pulsone per la fascia 21-24, Simone Petrarca e Andrea Cianchetta per la fascia 25-29. Brian Antonilli sarà vice-presidente.

Dopo la proclamazione, il neo eletto presidente ha dichiarato: “E’ sicuramente un ‘nuovo’ giorno per i giovani della città di Isernia. Avranno infatti a loro disposizione un tramite non indifferente, nonchè un mezzo per sentirsi attivi e partecipi. Il dato dell’affluenza è certamente un punto di partenza e non di arrivo. Il dato degli eletti è poi invece un messaggio chiaro: tanti sono i giovani fuorisede che vogliono ancora ‘fare’ e in ‘investire idee’ in città. Certo che il vice-presidente e i consiglieri tutti mi accompagneranno al meglio in questo viaggio, come neo presidente del Forum avrò come fine primo l’aggregazione, necessaria e mai abbastanza, e come punto fermo l’inclusività”.

Ottimi propositi espressi anche dal vice-presidente Antonilli. “Sono felice – ha spiegato – del nuovo inizio di oggi, frutto di anni di lavoro di giovani volenterosi. C’è anche da essere felici per aver avvicinato tanti ragazzi e ragazze al voto. Aver creato questa nuova istituzione darà gran respiro al crescente desiderio di partecipazione alla programmazione della vita di questa città. Tutti insieme, possiamo lavorare con forza e determinazione per dare vita a questo nuovo spazio di confronto. Il primo obiettivo da porsi è l’ottenimento di spazi pubblici, liberamente e continuamente fruibili dalla cittadinanza. Questi spazi saranno la colonna portante della comunità attiva e propositiva che si vuol costruire con il Forum. Questa iniziativa rappresenta la necessità di fare fronte comune per i bisogni che per molti anni non hanno trovato voce. Invito tutti a partecipare attivamente alle riunioni del neonato Forum per renderlo aperto e connesso”.

“Sono molto contenta di come siano andate queste elezioni” ha detto invece la vice-sindaca e assessore alle politiche giovanili Federica Vinci. “E’ il primo esperimento di Forum giovani, di democrazia partecipativa quindi – ha affermato – Un ‘in bocca al lupo’ a tutte e tutti gli eletti ma soprattutto un augurio: il forum deve essere un organismo vivo, non deve solo portare istanze ma deve farsi promotore di soluzioni che i giovani stessi possono mettere in atto. Il vero potere arriva nel momento in cui si riesce ad agire per la categoria dei giovani. Spero che questi ultimi possano dare nuova linfa alla politica, ovviamente tutto questo avverrà con il supporto mio, della struttura amministrativa e dell’intero consiglio comunale”.

TUTTI I DATI. Nella prima fascia hanno votato 134 persone, nella seconda 108 votanti, nella terza 74 preferenze.

TUTTI I VOTI. Matteo Izzi 27, Andrea Magnante 32, Giorgia Di Pilla 26, Oscar Di Rocco 39, Giacomo Serini 37, Emanuele Del Vasto 13, Simona Pulsone 19, Vittorio De Stefano 18, Luca Michilli 9, Simone Petrarca 29, Andrea Cianchetta 24.