Il fatto del giorno

Isernia, meritato riposo per il capitano dei carabinieri Andrea Macchiarella

In pensione per raggiunti limiti di età dopo 40 anni di onorato servizio nell’Arma


ISERNIA. Dopo 40 anni di servizio, il capitano Andrea Macchiarella, Comandante del Nucleo Informativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Isernia, è andato in pensione per raggiunti limiti di età.

Si è arruolato nell’Arma dei Carabinieri nel 1984, dopo aver frequentato la Scuola Allievi Sottufficiali di Velletri e Firenze, è stato destinato alla Regione Campania, dove ha comandato la Stazione Carabinieri di Ischia (NA). Rientrato nella Regione Molise nel 1992, ha ricoperto l’incarico di Comandante di diversi reparti tra i quali la Stazione Carabinieri di Monteroduni, il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Venafro e dal 2013 il Nucleo Informativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Isernia.

Nel mese di novembre 2018, vince il concorso interno per Ufficiali dell’Arma dei Carabinieri e dopo aver superato, con profitto, il corso addestrativo è stato promosso al grado di Sottotenente.

Sposato con due figli, nel 2008 ha conseguito una laurea in Scienze Politiche – Operatore Giudiziario presso l’Università degli Studi di Siena, nel 2010 ha conseguito il master di I livello in Filosofia e Storia del Diritto presso l’Università Telematica Pegaso e nel 2012 si è laureato in Giurisprudenza sempre all’Università Telematica Pegaso.

Durante il servizio gli sono state conferite diverse onorificenze, tra le quali: la Croce d’Oro di Lungo Comando dell’Esercito; la croce d’oro con Torre per Anzianità di Servizio e la medaglia Mauriziana per 10 lustri di carriera. Nel 2016 è stato insignito dal Presidente della Repubblica dell’onorificenza di “Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana”.Una carriera, quella del Capitano Andrea Macchiarella, condotta in modo esemplare, con serietà, disponibilità e abnegazione, meritando encomi ed elogi dai suoi superiori e attestati di stima da parte dei cittadini residenti nei luoghi in cui ha operato.

Dalla redazione di isNews i migliori auguri per un sereno e meritato riposo dal lavoro, da dedicare ai suoi cari.

Pietro

Recent Posts

Paura in centro: donna investita in via Garibaldi

Sul posto gli operatori sanitari del 118 CAMPOBASSO. Momenti di paura nel tardo pomeriggio di…

13 ore ago

No alla violenza sulle donne: l’Asrem in prima linea

A Isernia il percorso rosa di assistenza alle vittime. Il direttore generale Di Santo: “La…

14 ore ago

Edilizia scolastica, Marialuisa Forte illustra la sua proposta sulla ‘D’Ovidio’

L’intervento della candidata sindaca del centrosinistra, in vista dell’avvio dei lavori per la ricostruzione dell’istituto…

14 ore ago

Campobasso, ultima serata per la kermesse organistica di Amici della Musica

Si esibirà il giovane 23enne Maarten Wilmink con musiche di Bach, Vitone, Bruckner, Franck e…

14 ore ago

Comunali, arrivano i big di partito. Elly Schlein a Campobasso il 25 maggio

Per sostenere la candidatura di Marialuisa Forte e degli aspiranti consiglieri del Pd. Terza visita…

15 ore ago