Il segretario Antonio D’Alessandro: “I dati recenti mostrano una persistente disparità tra uomini e donne nella nostra regione, con un tasso di attività femminile costantemente inferiore”


CAMPOBASSO. In occasione della Festa della Mamma, la Cisl Molise, rappresentata dal segretario Antonio D’Alessandro, ha voluto sottolineare l’importanza di dare più spazio al lavoro femminile.

“Questa giornata speciale ci ricorda le difficoltà che le madri incontrano nel bilanciare le responsabilità lavorative con quelle familiari. I dati recenti mostrano una persistente disparità di attività lavorativa tra uomini e donne nel Molise, con un tasso di attività femminile costantemente inferiore”.

“La mancanza di servizi di assistenza adeguati, come asili nido di qualità, rappresenta un ostacolo significativo per le mamme lavoratrici. La Cisl Molise chiede un maggiore impegno delle istituzioni pubbliche per supportare le donne, in particolare le madri, nel loro percorso professionale”.

“Poste Italiane si distingue come esempio virtuoso, dimostrando un forte impegno verso l’inclusione femminile nel mondo del lavoro. In Molise, una significativa percentuale dei dipendenti di Poste Italiane è composta da donne, un dato che riflette l’attenzione dell’azienda verso la parità di genere”.

“In questo giorno dedicato a tutte le mamme, la Cisl Molise invia un messaggio di affetto e gratitudine. La vostra presenza e il vostro amore sono essenziali e illuminano la vita di ogni figlio. Auguriamo una serena Festa della Mamma a tutte le mamme, quelle che sono con noi e quelle che ci guardano da lassù”.