Formazione e lavoro, nuove prospettive per Campobasso: Chierchia e Messere puntano sui giovani (VIDEO)

L’incontro dibattito cui hanno preso parte la candidata sindaca della coalizione progressista Marialuisa Forte e l’onorevole Chiara Gribaudo che ha rilanciato la proposta del salario minimo


CAMPOBASSO. “Essere informati e formati cambia il territorio e apre nuove prospettive”: con questa convinzione i candidati dem alle imminenti Amministrative di Campobasso, Bibiana Chierchia e Nicola Messere, hanno promosso, presso il gazebo del Bar Centrale in Corso Vittorio Emanuele, un incontro/dibattito sui temi dell’istruzione, della formazione, dei giovani e del lavoro, al quale ha preso parte anche l’aspirante sindaca della coalizione progressista Marialuisa Forte.

Questioni al centro dell’agenda politica, nella consapevolezza che l’occupazione è alla base del rilancio del territorio e che servano azioni ed interventi pubblici per rivitalizzare l’economia locale.

Per i due candidati, il binomio ‘istruzione/formazione’ dovrà essere il punto di partenza per sviluppare in città una nuova idea di coesione sociale.

Non a caso, a chiudere l’incontro c’era la vice presidente nazionale del Partito Democratico, nonché vice presidente della Commissione Lavoro alla Camera dei Deputati, onorevole Chiara Gribaudo, che ha rilanciato la proposta del salario minimo.

LE VIDEOINTERVISTE