Tutti gli appuntamenti civili e militari del weekend dedicato al Patrono della diocesi. Momento clou il concerto di Max Gazzè


LARINO. Entra nel vivo la solennità di San Pardo, patrono di Larino e della diocesi. Di seguito si riporta il programma ufficiale degli appuntamenti dedicati alla festa con invito a partecipare.

24 maggio Benedizione degli Animali e Fiaccolata

  • Ore 17:00 Fonte di San Pardo: Benedizione degli animali 
  • Ore 19:00 Basilica Concattedrale: Celebrazione Eucaristica e Novena di San Pardo
  • Ore 20:30 Fiaccolata e Canto della Carrese dalla Fonte di San Pardo alla Concattedrale.

25 maggio Vigilia della Solennità di San Pardo

  • Ore 17:00 Processione dei Carri verso la Chiesa di San Primiano. Rientro in tarda serata in Concattedrale. Presterà servizio la banda “Don Luigi M. Aster Band”.
  • Ore 19:00 Basilica Concattedrale: Celebrazione Eucaristica e Novena di San Pardo

26 maggio Solennità di San Pardo

  • Ore 08:00 Basilica Concattedrale: Celebrazione Eucaristica.
  • Ore 10:30 Basilica Concattedrale: Celebrazione Eucaristica presieduta da S.E.R. Mons. Gianfranco De Luca, Vescovo della Diocesi di Termoli-Larino.
  • Ore 12:00 Benedizione dei Carri e Processione per le vie del Centro Storico accompagnata dal concerto bandistico “Vieni a suonare con noi” di Bracigliano (SA).
  • Fuochi d’artificio a cura della ditta “Pyrotek Italia”.
  • Ore 19:00 Basilica Concattedrale: Celebrazione Eucaristica.
  • Ore 21:30 Via Circonvallazione: Max Gazzè in concerto con Orchestra Mirko Casadei
  • Ore 24:00 Spettacolo Pirotecnico a cura della ditta “Pyrotek Italia” (offerto a devozione del Santo Patrono dal Alberto Pizzi”

27 maggio Rientro dei Santi

  • Ore 10:30 Processione dei Carri verso la Chiesa di San Primiano.
  • Ore 16.00 Rientro dei Carri con la Statua di San Pardo.
  • Ore 20:00 Basilica Concattedrale: Celebrazione Eucaristica. Segue Processione dei Santi.
  • Durante la giornata presterà servizio la “Lorenz Band” di Gambatesa (CB).