Foto Campobasso Football Club

I molisani hanno sconfitto gli avversari per 5-1 allo stadio ‘Zecchini’ di Grosseto


CAMPOBASSO 5
TRAPANI 1

CAMPOBASSO. Esposito; Gonzalez, Bonacchi, Pontillo ;Parisi, Abonckelet, Maldonado, Rasi, Romero; Lombari, Di Nardo. A disposizione: Di Donato, Pacillo, Lambiase, Di Filippo, De Cerchio, La Selva, Serra, Sdaigui, Chrysovergis. Allenatore: Giovanni Piccirilli

TRAPANI.  Ujkaj; Pino, Bolcano, Sabatino, Guerriero; Acquadro, Palermo; Kragl, Balla, Sartore; Samake. A disposizione: Antonini, Bolllino, Convitto, Marigosu, Cocco, Morleo, Gelli, Ba, Pipitone. Allenatore: Alfio Torrisi


GROSSETO. Il sogno si avvera: i Lupi travolgono il Trapani per 5-1 e portano in Molise lo scudetto della Serie D. Un cammino iniziato oltre nove mesi a e che oggi ha trovato finalmente il suo atto conclusivo allo stadio ‘Carlo Zecchini’ di Grosseto.

Il Campobasso è dunque campione d’Italia. I gol sono stati firmati da Romero (doppietta), Rasi e doppietta Di Nardo; per il Trapani ha segnato il Kragl su calcio di rigore.

 I Lupi hanno sbloccato subito al risultato dopo 8 minuti con  Romero. Trascorsi solo tre minuti il centravanti si è ripetuto con un’incornata vincente che è valso il 2-0.

E ancora: al 17′ Rasi ha trovato il tris, poi al 23′ Di Nardo ha siglato il poker. Il Trapani ha provato a riaprire la partita al 31′, con Oliver Kragl che ha segnato dal dischetto. Nel finale di frazione però ancora Rasi è andato vicinissimo al 5-1 cogliendo il palo.

Nella ripresa il 5-1 è comunque arrivato con Di Nardo. Al triplice fischio dell’arbitro è esplosa la festa del Campobasso, che ha alzato al cielo il trofeo della Serie D.