I visitatori hanno potuto immergersi nelle tradizioni molisane grazie a una serie di dimostrazioni e spettacoli. La soddisfazione dell’assessore Micone


TORONTO. Dal 14 al 16 giugno 2024, la Regione Molise ha partecipato all’evento internazionale “Taste of Little Italy” a Toronto, un’iniziativa organizzata in collaborazione con il Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale all’interno del Programma “Italea”. Questo programma rappresenta un’opportunità unica per attrarre italiani all’estero e italo discendenti, stimolando in loro la curiosità e il desiderio di riscoprire le proprie origini e visitare la terra dei loro antenati.

La partecipazione molisana all’evento ha riscosso un discreto successo, registrando numerosi visitatori presso gli stand espositivi e dimostrativi delle tradizioni e della cultura del Molise. L’assessore regionale alla Cultura, al Turismo e alle Tradizioni, Salvatore Micone, presente alla kermesse, ha espresso grande soddisfazione per l’accoglienza ricevuta e l’interesse suscitato.

“È stato un onore per me poter guidare, su delega del Presidente Roberti, la rappresentanza della Regione Molise all’evento ‘Taste of Little Italy 2024’ nell’ambito del progetto ITALEA, coordinato dal Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale in occasione dell’anno del Turismo delle radici,” ha dichiarato l’assessore Micone. Ha quindi sottolineato l’importanza di tale iniziativa per promuovere e valorizzare le eccellenze del Molise, un’opportunità per rinforzare i legami con la comunità italoamericana e i molisani emigrati in Canada. L’evento ha permesso di condividere e far vivere una parte del patrimonio identitario molisano, fatto di cultura, bellezza, gusto, arte, musica e saperi.

Durante i tre giorni dell’evento, i visitatori hanno potuto immergersi nelle tradizioni molisane grazie a una serie di dimostrazioni e spettacoli. Il Gruppo Folk degli Zig-Zaghini ha portato la vivacità della musica popolare molisana, mentre l’Associazione Cuochi Molisani ha deliziato i palati con piatti tipici della gastronomia locale. Gli artigiani hanno mostrato la maestria nella lavorazione del grano e delle “traglie” della Festa del Grano di Jelsi, e diversi operatori turistici hanno promosso offerte turistiche e culturali alla scoperta del Molise.

L’assessore Micone ha espresso emozione nel raccontare le numerose storie e vissuti condivisi dai rappresentanti delle Associazioni di Montreal e da tutti i partecipanti. “Tantissime emozioni belle e forti! Come Regione Molise, abbiamo voluto far vivere e condividere con i molisani emigrati e tutti gli italoamericani presenti una parte del nostro straordinario patrimonio identitario,” ha detto.  

L’evento ha catturato l’attenzione dei media locali, con numerose citazioni e reportage che hanno messo in risalto la presenza molisana tra i protagonisti principali.

L’esperienza al “Taste of Little Italy 2024” sarà ricordata con affetto e orgoglio: “Un’esperienza che porterò nel cuore. Viva il Molise, Viva i Molisani!”, ha concluso l’assessore Micone, esprimendo un sentimento condiviso da tutti coloro che hanno partecipato a questa straordinaria celebrazione della cultura e delle tradizioni molisane.