Successo e partecipazione per la gara nazionale ospitata a Castelpetroso


CASTELPETROSO. Gennaro Laudato della società salernitana Garibaldi Pellezzano si è aggiudicato il Trofeo Felice Ruscitto, gara nazionale di bocce, organizzata dall’ASD ABC Castelpetroso del presidente Paolo Vacca e dagli amici del compianto ex allenatore di calcio e tecnico di bocce. Laudato ha superato, in finalissima, il giovane beneventano, portacolori della NCDA Capitino Isola del Liri, Fiore Tarantino.

Terza posizione per Antonio Salone dell’ASD Gaeta, quarta piazza per Luigi Pisano del Città di Benevento.

A completare il quadro dei finalisti: 5° Giuseppe Bernardo (La Fiorita Cervinara AV-BN), 6° Marco Di Carlo (Madonna delle Grazie Termoli CB), 7° Nicola Borzillo (Padulese BN), 8° Vincenzo Altieri (Basile Vairano Scalo CE), 9° Carmine Sequino (Francesco Frezza Giugliano in Campania NA), 10° Agostino Mogavero (Apice BN), 11° Luigi Russo (Il Laghetto Venafro IS), 12° Carmine De Simone (La Fiorita Cervinara AV-BN), 13° Antonio Maio (Padulese BN), 14° Vincenzo Di Fusco (Basile Vairano Scalo CE), 15° Antonio Di Paola (Pallino d’Oro Ariano Irpino AV), 16° Gaetano Valletta (Sant’Antonio CE), 17° Gianluca Tarantino (NCDA Capitino Isola del Liri FR).

128 gli atleti iscritti alla manifestazione. Il direttore di gara è stato Riccardo Forte, arbitro regionale dell’AIAB Molise. Gli arbitri di campo sono stati Nicola Perrella, Alessio Santo, Alberto Pinelli, Nicholas Toto.

Alle finali e alle premiazioni presenti i familiari e gli amici di Felice Ruscitto, i sindaci di Castelpetroso e Macchiagodena, Gianmarco De Filippis e Felice Ciccone, insieme con il Presidente della FIB Molise, Giuseppe Formato, e il Delegato Provinciale FIB Isernia, Gregorio Valente.

Il presidente Giuseppe Formato, nel ringraziare gli organizzatori, ha ricordato la figura di mister Felice Ruscitto, macchiagodenese doc, persona impegnata nello sport e nel sociale con l’obiettivo, che ha caratterizzato la sua vita, di permettere ai giovani di Macchiagodena e dei centri limitrofi di impegnarsi in un obiettivo comune.